Berlusconi in tv fa l’elogio della mazzetta ‘All’estero sono una necessità inevitabile’. No, ciccio, all’estero sono inevitabili solo le manette e le dimissioni immediate, se ti beccano.

L’ex premier cita Eni e Finmeccanica: “In certi paesi bisogna accettare queste condizioni per vendere”.

°°° Certo che come delinquente cazzaro è imbattibile.

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter