di Maria Novella Oppo

Daniela spettacolo da paura

Daniela Santanché, che in campagna elettorale aveva polemizzato con Berlusconi e giurato che mai e poi mai si sarebbe sottomessa a un uomo per il quale le donne devono solo stare orizzontali, l’altra sera a Otto e mezzo si è dichiarata estaticamente orgogliosa di avere un premier come quello attuale. Coerentemente, la stessa Santanché, ha praticamente sbranato in diretta il povero Vauro, offendendolo per le sue idee e il suo lavoro, nonché impedendogli di parlare. Il vignettista, essendo un signore, non ha reagito, con quella che dovrebbe essere una signora, come avrebbe fatto probabilmente con un uomo. Ma c’è da chiedersi se chi sbraita come il più sbracato degli uomini e dice cose indecenti approfittando della decenza altrui, possa pretendere di far appello al femminismo quando conviene. Chi si comporta come Gasparri e dice le stesse cose che dice Gasparri, non è più una donna: è Gasparri travestito da donna. Uno spettacolo da paura.

LA VECCHIA BABBIONA FASCISTA E PIETRIFICATA DALLE PLASTICHE:

sa1

sant

santa

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento