Il pagliaccio internazionale

E’ proprio vero. Questo devastato mentale di Mafiolo rappresenta tutto il peggio dell’italiota buzzurro, tamarro, burino, volgare e ignorante, che potessimo mostrare al mondo. “Per contare di più in Europa” recitava uno dei suoi mille slogan idioti… ce ne siamo accorti! I grandi veri si riuniscono per cazzi loro, sempre. Lo accettano di malavoglia quando proprio non ne possono fare a meno, per questioni di forma. Ma, fateci caso, anche nel filmatino della GREZZA di ieri… tutti si alzano e si mettono a confabulare tra loro, IGNORANDOLO! Il mafionano coatto che fa? Si mette a saltellare e a strillare “Mister Obama! Mister Obama!” Solo per dimostrare ai suoi tg e al suo fotografo personale che “anche lui” è nel gruppo dei potenti. Immagino le minchiate che diranno i media di regime. La verità purtroppo la sappiamo noi e la sa tutto il mondo. Questo deficiente si comporta com un sindachetto sardignolo qualunque quando si trova a qualche riunione in “continente”: beve, schiamazza, si ubriaca e spara cazzate che non appiccicano nemmeno al muro. Poi piscia contro un portone, vomita l’animaccia sua in un vicolo, e si accorge di essere rimasto solo nella notte romana o milanese. Dopo di che, torna in Sardistan e… spara una marea di minchiate ai paesani del bar. Ecco, è l’esatta fotografia delle figure di merda che fa, in Italia e fuori, silvio berlusconi.

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento