Il peccatore

Un vecchio marinaio va a confessarsi: “Padre, siccome è tanto che non mi confesso dica i 10 Comandamenti e io rispondo “si'” o “no” a seconda se li ho rispettati o meno…”. “Ma che modo è di confessarsi? Quanti anni hai?”. “73”. “Da quanto tempo non ti confessi?”. “Mah, sarà dal mio matrimonio… circa una cinquantina d’anni”. “Ah, ma allora sei un peccatore di quelli grossi… Vieni con me…” “Il prete esce dal confessionale, prende un grosso candelabro, l’accende e porta l’uomo davanti ad un crocefisso a grandezza d’uomo: “Vedi la corona di spine? Tu gliel’hai messa coi tuoi peccati! Vedi il sangue che esce da costato? Tu glielo fai uscire coi tuoi peccati! Vedi i chiodi? Tu glieli hai messi coi tuoi peccati…”. “Scusi, padre, sposti le candel: perché se Gli brucia le palle poi è colpa mia!!!”

CVESTA  VINCE,  CVESTA PERDE… CVESTA FINCE, CVESTRA PERDE…

questa vince-questa perde

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter