Le vergogne del regime

Previti, pena finita: è libero

Ma vietato tornare in politica

A Natale l’atto. Restò in carcere solo 4 giorni. E’ stato in affidamento ai servizi sociali per 3 anni e 7 mesi nella comunità di Don Picchi a Roma.

°°° Pensate solo se fosse stato un ragazzo di colore… credete che per i suoi mille atroci reati, di cui solo un paio scoperti e condannati risibilmente, se la sarebbe passata ai domiciliari in una reggia (rubata) a piazza Farnese, con la vasca delle aragoste vive nella cantina?

Silvio+Previti_030508_Esp

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento