L’Economist fa a pezzi il mafionano, ma il sedicente ministro Rotondi lo difende così…

Gianfranco Rotondi, ministro per l’Attuazione del programma, ha sentenziato: “L’Economist vale come il Corriere d’Irpinia. Me ne faccio un baffo, sono ispirati da giornalisti italiani falliti”.

°°° Vi rendete conto? Il maggior giornale economico del mondo trattato così da uno zerbino che all’estero non potrebbe fare nemmeno il garzone di una barberia rionale. Ecco in che mani siamo! Nelle mani di una ridicola feccia ladra e ignorante che non si rende nemmeno conto di essere composta da morti che arrancano.

vermi-tg

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento