QuiRinale a voi studio.

Cari amici senza idee dell’ex EIAR oggi nel baratro. Questa è stata la mia chiusa per TRE MESI nel mio programma IL GUASTAFESTE, di circa 40 anni fa su Raiuno. Facevo ogni giorno gli ascolti sommati di TUTTE LE RADIO ITALIANE OGGI. Niente, al confronto delle mie mille chiuse che scrivevo e recitavo nei miei monologhi quotidiani di VIA ASIAGO TENDA, il varietà radiofonico più ascoltato degli ultimi 50 anni e in cui ero il comico-autore fisso. Lì facevo 11 milioni di ascolto medio. E da DUE mie chiuse, si sono fatti una carriera Arbore e un certo Catalano. Ma solo per colpa dei giornalettari ignoranti e venduti. Di “Meglio essere ricchi e sani che poveri e malati” ne ho scritto e registrato mille.

Ah, com’è più facile copiare che creare!

Ritaglio CorSera di oggi, pag. 8

Fatevi una cultura invece di plagiare gli autori veri. Grazie.

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter