Santoro, non ci siamo. Basta parlare di plagiari inutili come luttacci o…

… di guzzanti, mediocre imitatore senza personalità, come se fossero dei geni assoluti. Per esempio, non arrivano nemmeno uno sull’altro nemmeno ai coglioni di Crozza. E non scomodiamo Benigni. E basta anche spacciare ancora freccero e boncompagni come dei guru della tv. Quersti due cocainomani strapagati NON HANNO MAI CAPITO UN CAZZO DI TELEVISIONE! Diciamolo! Freccero può “vantare” esclusivamente quella cagata pazzesca di Macao, quando era direttore plenipotenziario di Rai2 e quel vecchio viscido di boncompagni è riuscito a fare quella grande boiata di “Non è la rai”. Dunque? E, dato che ci siamo, non è nemmeno vero che tu hai inventato un nuovo modo di fare tv e che, come dice il massone Mieli: “Sei già nella storia della televisione per “Servizio pubblico”. Io non lo amavo, anzi lo disprezzavo, ma questo modo di fare tv con una syndacation l’aveva inventato Funari!

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento