Se il fattorino della “ditta” cercava una sonora sportellata sui denti dallo statista @matteorenzi , oggi l’ha presa in pieno.

Governo, il Pd si spacca. Zingaretti: “No agli accordicchi”. Renzi replica. “Conti in salvo. Poi ognuno per la sua strada”

Governo, il Pd si spacca. Zingaretti: "No agli accordicchi". Renzi replica. "Conti in salvo. Poi ognuno per la sua strada"

(ansa)
 

L’ex segretario “convinto che esiste una maggioranza per un governo istituzionale”.  Rosato: “Facciamo votare ai gruppi la proposta di Renzi”. Franceschini apre ma invita a unirsi tutti intorno al segretario. Calenda contro l’intesa: “E’ folle. Niente scorciatoie”. Castagnetti: “Niente accordi. La manovra lacrime e sangue la facciano loro”. Anche Forza Italia contraria: “No alla ribollita”. (SE NE FOTTONO ALTAMENTE DELLE SORTI DELL’ITALIA. TRANNE RENZI, TUTTI PENSANO SOLO AL LORO CULO E ALLA LORO POLTRONA. Nota mia)

Le onde lunghe della crisi di governo scuotono il Pd. Il partito, infatti, si divide su tempi e modi della soluzione, fra chi vuole andare al voto subito e chi invece cerca accordi con i grillini per un governo Conte bis che allunghi i tempi ed eviti il ritorno rapido alle urne. A partire da un accordo sul taglio dei parlamentari e con la motivazione che non si può fare aumentare l’Iva. Ma il segretario dem Nicola Zingaretti è contro e lo scrive sul suo blog su HuffPost. Senza se e senza ma: “Con franchezza dico no. Un accordicchio Pd-M5s regalerebbe a Salvini uno spazio immenso. Nessuna paura del voto”, – dice il leader dei democratici. – “Il sostegno a ipotesi pasticciate e deboli, non illudiamoci, ci riproporrebbe ingigantito lo stesso problema tra poche settimane”

Dunque stop alla tesi caldeggiata da Matteo Renzi, che controlla ancora i gruppi parlamentari dem e rilanciata oggi con un’intervista. Idee ribadite durante un’intervista  al Tg. “Dopo aver messo i conti a posto, si vada a votare e le assicuro che noi e i Cinque Stelle staremo da due parti diverse”, – dice l’ex premier. - “Non vado a mangiare la pizza con Grillo nemmeno se mi pagano. Ma Salvini ha rovinato l’estate agli italiani aprendo una crisi di governo dalle spiagge con le cubiste. Il governo è un fallimento, ma la scelta dei tempi porta la Borsa a bruciare miliardi, lo spread a volare e all’aumento dell’Iva al 25%. E’ folle”. Renzi, si dice anche “convinto che ci sia una maggioranza per un governo Istituzionale che salvi l’Italia. Chi dirà ‘no’, si assumerà la responsabilità davanti al Paese di consegnare alla destra estremista il futuro dei nostri figli”.

https://www.repubblica.it/politica/2019/08/11/news/governo_il_pd_si_spacca_appello_di_franceschini_momento_difficile_tutti_uniti_intorno_al_segretario_-233396890/?ref=RHPPLF-BH-I233383823-C8-P2-S1.8-T1

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un Commento