Si continua con il razzismo

Roma, il municipio
vieta le fontanelle ai rom

di Gioia Salvatori

«Chiudere le fontanelle pubbliche, per favore, altrimenti ci vanno i rom. Sono tanti, si accalcano per riempire le taniche e danno fastidio ai residenti del quartiere e ai commercianti». Per questo motivo il presidente di An del IV municipio di Roma ha chiuso alcune fontanelle pubbliche.

°°° Rutelli e Veltroni, per onore della verità, avevano fatto moltissimo per chiudere le baraccopoli e integrare i Rom: CITTADINI ITALIANI A TUTTI GLI EFFETTI e molto più dignitosi e colti di questi fasci alla amatriciana. Questi, invece, vogliono privarli addirittura del diritto primario alla vita: l’acqua. Sarebbe come privare burlesquoni della mafiosità o la carfregna dei pompini ai potenti…

acqua

sete

po

pom

pomp

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento