Siamo tutti parigini.

Incendio a Notre Dame a Parigi, le fiamme devastano la cattedrale: crollano la guglia e il tetto

Incendio a Notre Dame a Parigi, le fiamme devastano la cattedrale: crollano la guglia e il tetto

Secondo le prime informazioni, l’incendio si sarebbe sviluppato su un’impalcatura che cinge l’imponente struttura per alcuni lavori di conservazione.

Un impressionante incendio si è sviluppato nel pomeriggio di oggi, lunedì, devastando la cattedrale di Notre Dame a Parigi, uno dei simboli della civiltà europea.

Le fiamme si sono sviluppate nel pomeriggio, secondo una prima ricostruzione, su un’impalcatura che abbracciava la cattedrale per dei lavori di conservazione, provocando la fuoriuscita di una minacciosa colonna di fumo. Poi il fuoco ha avvolto il tetto e la guglia, fino a farli crollare, intorno alle ore 20. Per ore i cittadini di Parigi e migliaia di turisti hanno guardato l’incendio ardere la cattedrale eretta oltre 800 anni fa. I pompieri lavorano con pompe e autogru, impotenti nel tentativo di fermare l’impeto dell’incendio. Con il passare delle ore e il calare del sole, il fuoco ha colorato la serata di Parigi, e ha raggiunto anche una delle iconiche torri della facciata, che finora era stata risparmiata dalle fiamme. “È decisiva la prossima ora, ora e mezzo”, ha detto alle 21.30 un rappresentante dei pompieri, intervistato dalla tv BFM. “C’è il pericolo che tutto crolli”, ha aggiunto.

Un portavoce della cattedrale ha riferito che l’intera struttura del tetto sta andando a fuoco: “Non resterà nulla”, ha detto. L’incendio è stato segnalato ai vigili del fuoco alle 18.50. La Procura di Parigi ha annunciato l’apertura di un’indagine. Molti fedeli, che si vanno radunando sul Lungosenna all’altezza della cattedrale in fiamme, intonano preghiere e canti. Molti piangono altri alzano le braccia al cielo.

l sindaco della capitale francese, Anne Hidalgo, ha parlato di “terribile incendio”, e l’intera area è stata evacuata. Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha deciso di rinviare il discorso alla nazione che era inizialmente programmato per stasera, e si è recato sul posto. “Come tutti i nostri compatrioti, sono triste stasera di vedere una parte di noi andare in fiamme”, ha scritto Macron in un tweet. La notizia ha fatto il giro del mondo e persino il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha voluto commentare il fatto. “È terribile guardare l’incendio a Notre Dame. Forse – ha aggiunto Trump su Twitter – aerei cisterna anti-incendio potrebbero essere usati per spegnere le fiamme. Bisogna agire velocemente!”. Alle parole di Trump ha risposto indirettamente la Protezione civile francese: “Rilasciare acqua da un aereo su questo tipo di edificio potrebbe causare il crollo dell’intera struttura”.

https://www.repubblica.it/esteri/2019/04/15/news/incendio_notre_dame_parigi_cattedrale-224113705/?ref=RHPPTP-BL-I0-C12-P1-S1.12-T1

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un Commento