E se provassimo ad essere civili ed europei?

Caterina Soffici

Gran Bretagna, dove i politici non hanno segreti

Londra. È difficile che in Inghilterra un ministro si ritrovi una casa pagata a sua insaputa. Se ne accorgerebbe subito, perché ogni penny che entra ed esce dalla sua contabilità viene registrato e reso pubblico. Se a Westminster i parlamentari sono comunque dei privilegiati, qui la casta non esiste. Niente odiosi lampeggianti, auto blu, portaborse, tessere per viaggiare gratis sui treni, scorte sfoggiate come status symbol del potere. I parlamentari viaggiano in metropolitana, autobus, treno e aereo (ma solo in classe economica). Niente taxi, che sono permessi solo dopo le 23 e se non ci sono altri mezzi di trasporto a disposizione.

Inoltre i parlamentari del Regno Unito, che guadagnano comunque la metà di un italiano (10.508 euro al mese contro i nostri 20.486), non hanno un

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter