Maria Novella Oppo

Maria Novella Oppo (l’Unità)

Nuotare nel torbido televisivo

I tg gridano i terzi e quarti posti degli atleti italiani ai Mondiali di nuoto, tralasciando addirittura i nomi dei vincitori, che dovrebbero almeno far parte della notizia. Dilaga anche qui una stolta autoesaltazione di tipo berlusconiano e fascistoide che concorre a inquinare il piacere dell’onestà, della bellezza e di tutto quanto è sport. Le gare, d’altra parte, restano uno dei pochi spazi riservati all’informazione in una tv che rimuove quasi tutto. A partire dalla crisi economica, dalla voce dei terremotati e dalle porcate non di Calderoli, ma del presidente Berlusconi. In compenso, la tv tratta moltissimo, come è anche giusto, del congresso Pd. Ieri mattina se ne parlava sia al Caffè di Corradino Mineo che su La7, con ospiti interessanti e accaniti nel dividersi. Alcuni hanno detto che, forse, si è esagerato nell’occuparsi degli stravizi del premier. Senza pensare che la tv se ne è occupata ben poco e, verosimilmente, gran parte degli italiani ancora non ne sa niente.

b.duce

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento