Salute e grano a tutti!

ALIBI

Amici, stanotte devo aver mangiato pesante: minestrina di dadi… e quindi mi sono rigirato per ore, prima di prendere sonno. Ho pensato molto ai miei guai, procurati dalle scimmiette sardegnole che qui hanno preso il potere da almeno tre decenni ed hanno distrutto ogni traccia di cultura e di qualità. Ma ho pensato anche ad altro… Per esempio, ho pensato che l’assassino torna sempre nel luogo del delitto. Spesso, è anche il primo a telefonare o a fare visita per le condoglianze. Ricordavo la prima telefonata arrivata alla moglie di Salvo Lima, dopo la sua esecuzione: era di Andreotti. Sempre il Divo Giulio fu il primo a telefonare a Falcone, dopo il tentativo di strage a mezzo di esplosivi all’Addaura. L’altro giorno, un fedelissimo di Berlusconi ha chiamato la moglie di Marrazzo, dopo il fattaccio. Eh, sì, non ha chiamato son Silvio in persona… perché lui era a S.Pietroburgo. Partito all’improvviso per un viaggio “privato” e non programmato e rientrato con due giorni di ritardo per una falsa nevicata. Strano, proprio quando, a ridosso delle primarie delPD, scoppiava il “caso Marrazzo”… lui NON C’ERA! Questo, al mio paese, si chiama ALIBI.

E QUESTA  E’  NOTIZIA DI OGGI:


Berlusconi avvisò Marrazzo
“Attento, c’è un video su di te”
Si indaga su soldi e cocaina

LA TRANS   NATALI’  IN VACANZA

non entra

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

E figuriamoci…

… se con la mafia al potere non sparivano le prove!

L’ultimo mistero siciliano è una carta sim scomparsa nelle stanze della Corte d’Appello

Dentro c’è anche il numero dell’agente segreto che trattò con Vito Ciancimino

Palermo, sparita una prova

dei

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter