Terzo mondo

Roma, 19:37
CINEMA: HOWARD, CHIESA HA OSTACOLATO MIO FILM

“Il Vaticano ha fatto pressioni perche’ non mi fossero messe a disposizione le location per girare ‘Angeli e demoni’ a Roma”. L’accusa giunge attesa e senza preamboli da parte di Ron Howard, registspot,città,Fellini,Santi,Codice da Vinci,a premio Oscar, che ha presentato oggi alla stampa a Roma in anteprima mondiale il suo ultimo film, “Angeli e demoni”, tratto dal best seller di Dan Brown. La pellicola, interpretata da Tom Hanks, Ewan McGregor, Pierfrancesco Favino e l’israeliana Ayelet Zurer – tutti a Roma insieme allo scrittore per l’anteprima mondiale in programma domani sera a Piazza della Repubblica di Roma – rappresenta uno spot per la citta’ eterna senza precedenti. Lo stesso Favino spiega che a suo giudizio un film che parli’ cosi’ di Roma non si vedeva dai tempi di Fellini. Uno ‘spot’, dunque, fatto ‘a dispetto dei Santi’. “Sapevo che non era possibile girare nelle chiese – spiega Ron Howard -. Gia’ col ‘Codice da Vinci’ mi era stato proibito di girare in Inghilterra, Scozia e Irlanda. Mi aspettavo, quindi, di avere problemi a portare il set nelle chiese romane. Cio’ che non credevo, invece, e’ che non ci fosse alcuna collaborazione per girare in citta’. Ci hanno spiegato che era dovuto alle pressioni fatte dal Vaticano”.

°°° Ma che vergogna! pap’emmerda!!!

papocchio

occhio-chiesa

ron_howard_2

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento