Bocchino e le falsità del regime

Mi sono davvero rotto di sentire ogni dieci minuti qualche destronzo, bocchino in primis, che continua a cianciare il loro mantra preferito “dobbiamo proteggere berlusconi da un’evidente persecuzione giudiziaria“… CICCINI! Persecuzione di che? Ma se il vostro ducetto delinque da almeno 45 anni e i magistrati, quei pochi che non ha corrotto, avranno scoperto sì e no un suo delitto ogni mille!!! Ma di che cianciate?! Ma il PD che fa? Fa passare questa balla inumana in silenzio e nessuno che si alzi e dica forte la verità. Nessuno che chieda esplicitamente e reiteratamente a questi pupazzi ammaestrati: date, nomi, luoghi, di come -dove- quando e DA CHI  sia stato  perpetrato questo orrendo crimine contro il delinquente abituale silvio berlusconi. Ma che cazzo di opposizione è? Come ripeto da quasi 20 anni, questi ebeti non sanno NULLA di comunicazione, ma non sanno nemmeno che questa è una delle tecniche basic di Mafiolo: ripetere una baggianata o una falsità talmente tante volte e ovunque, da farla passare ( se non contrastata e sputtanata) come una VERITA?! La mia bambina lo avrebbe già smontato a quattro anni e questi… ZITTI!

fallo

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento