Cacciato via a fischi

Cappella cacciato via con bordate di fischi e insulti dal G8 “dei poveri” a La Maddalena. E’ dovuto andare via sotto scorta. Ormai le uscite di questi domestici di Arcore seguono la prassi delle uscite del loro capataz: fischi, insulti e inviti a dimettersi. Una fine davvero ingloriosa per chi credeva di pigliare per culo il mondo intero…

cappella1

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento