Uno schifo senza precedenti. Da sei mesi in qua non si può più dire la verità? Ma a parte i magistrati corrotti da berlusconi e della P2… ci sono anche i pusillanimi che dovrebbero dimettersi dalla magistratura e andare a zappare carciofi. VERGOGNA!!! SALVINI E’ UN RAZZISTA! QUERELA ANCHE ME, PARASSITA!

“Lega razzista”: Kyenge processata a Piacenza

Querelata da Salvini: “Rinuncio all’immunità parlamentare”- Il ministro chiamato in aula.

"Lega razzista": Kyenge processata a Piacenza
(ansa)

PIACENZA L’europarlamentare del Pd Cecile Kyenge è a giudizio davanti al tribunale di Piacenza per diffamazione, dopo una querela presentata dal segretario della Lega, e attuale vicepremier, Matteo Salvini. La Kyenge accusò, durante una festa dell’Unità a Parma, la Lega di essere razzista. In tribunale a Piacenza si è aperto il processo con la prima udienza.

Durante l’intervista disse “la Lega è razzista”, riferendosi alla polemica allora legata a una foto pubblicata su Facebook da Fabio Rainieri, politico parmense e all’epoca segretario della Lega Nord dell’Emilia. Nell’immagine l’attuale parlamentare europea veniva paragonata a un orango. Matteo Salvini, in qualità di segretario della Lega, la querelò per diffamazione.
“Ho deciso di rinunciare alla mia immunità parlamentare perché penso che i politici debbano assumersi le proprie responsabilità”, ha detto Kyenge poco prima di entrare in aula a Piacenza.

“La Lega è razzista? Giudicate voi”. Lo scrive sui social Cecile Kyenge, che posta la domanda in un’immagine, in cui compaiono anche diversi titoli di giornali raccolti nel tempo: “Quando Salvini cantava: ‘senti che puzza arrivano i napoletani’”; “Calderoli: ‘quando vedo Kyenge penso a un orango’”; “La Lega: ‘vagoni separati per extracomunitari’”; “Borghezio: ‘Governo del Bonga bonga, Kyenge scelta del c…’”.

E ribadisce, nel commento: “Oggi a Piacenza: Salvini mi cita in tribunale, perché ho detto che la Lega è razzista. Secondo voi lo è? Giudicate voi”.

Salvini e la Lega si sono costituiti parte civile. Nel processo, come chiesto dal difensore di Kyenge, avvocato Gian Andrea Ronchi, saranno sentiti sia l’esponente dem sia il ministro dell’Interno e vicepremier, difeso dall’avvocato Claudia Eccher.

Una consulenza tecnica di materia ‘storico-politica’ per stabilire se si può definire o meno la Lega un partito razzista, invece, ha chiesto di poterla produrre il difensore di Kyenge, avvocato Gian Andrea Ronchi: il  tribunale ha ammesso l’istanza. Il difensore ora dovrà decidere a chi affidare lo studio, che sarà quindi presentato nel corso del processo, rinviato al 29 marzo.

https://bologna.repubblica.it/cronaca/2018/09/14/news/_lega_razzista_la_kyenge_processata_a_piacenza-206446337/
Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

La tragedia del NO al referendum: lasciare la sanità in mano alle regioni piene di ladri, politicanti trombati e massoni incapaci. Esempio concreto…

Avevo una brava cardiologa qui a Iglesias e l’hanno trasferita a Carbonia. Qui c’è una nuova cardiologa, ma impegnatissima per mesi. Ho bisogno di parlare con la mia che mi segue da due anni. E’ la stessa Asl, ma mi ci sono volute quattro telefonate per arrivare a lei: nessuno sa niente. Finalmente mi passano cardiologia a Carbonia e una delle infermiere mi dice: “Non so se c’è oggi, aspetti che chiedo…”

O cogliona! Siete in tre in una stanza, se non lo sai tu chi lo deve sapere? Ma poi, i turni sono io che li faccio o li dovete sapere voi?! Ho chiuso per non diventare volgare. Richiamo nel pomeriggio. Forse.

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter