Ghedini pro Ruotolo

Il leguleio  ghedini, cane da guardia del culo di burlesquoni, ieri ad Annozero ha espresso solidarietà a Sandro Ruotolo per le note minacce di cui è stato vittima.

La bocca bavosa di ghedini pronunciava parole di miele, ma i suoi occhi vacui e stolidi dicevano:

“Ti abbiamo mancato, povero pirla comunista, ma la prossima volta staremo più attenti a non farci beccare.”

GHEDINI  CONTRARIATO

ghedini3

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento