I dati falsi di Burlesquoni e Gelmini sulla scuola pubblica allo sfascio totale.

 Il giudizio sulla scuola italiana? Una somma di luoghi comuni. Non provati e – soprattutto – falsi.

Scuola? Somma di luoghi comuni
Un dossier li sfata punto per punto

La spesa. Le ore di lezioni. Classi affollate. Età degli studenti. Burocrazia. Punti deboli: la Uil ha pubblicato un’istantanea sulle questioni scolastiche più controverse, in cui racchiude quella che definisce una “operazione verità” contro i “mantra sui quali si è basato soprattutto lo scorso governo”

http://www.repubblica.it/scuola/2012/09/19/news/luighi_comuni_scuola-42780649/?ref=HREC1-4

Scuola? Somma di luoghi comuni Un dossier li sfata punto per punto

°°°Come ripeto da quasi 20 anni, non c’è mai nulla di vero in quello che dice berlusconi e non immaginate nemmeno lontanamente che i dati e i numeri che sbandiera si avvicinino alla verità.

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento