Milano. Litiga con centauro e lo investe.°°° Quando uno nasce gentleman…

Litiga con centauro e lo investe


(ANSA) – MILANO – E’ stato fermato con l’accusa di omicidio volontario aggravato dai futili motivi un ragioniere in pensione, di 71 anni, Vittorio P., che ieri pomeriggio a Milano avrebbe volontariamente inseguito e poi investito un motociclista di 35 anni, uccidendolo, dopo avere litigato con lui a un semaforo. Il pm di Milano Antonio Sangermano ha disposto ieri il fermo del pensionato al termine di un lungo interrogatorio nel corso del quale l’anziano ha respinto le accuse di omicidio di Alessandro Mosele.

°°° Questo delinquente decerebrato è quasi sicuramente uno dei pappagallini che andava a insultare i magistrati onesti davanti al palazzo di giustizia, per un panino e un’aranciata.

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento