Ruby è in Messico grazie ai soldi di papi, quindi NOSTRI. Messico e zoccole.

Con una tempestività che non lascia adito a dubbi, la troietta del mignottificio di Hardcore scappa dal processo più pericoloso del nano pedofilo. Ghedini, noto azzeccagarbugli diventato ricco coi nostri soldi, grazie alla mafia, si esibisce coi suoi lai nel tribunale di MIlano. Ma lì c’è il miglior PM del mondo, e si chiama Boccassini, mica Bocca di rosa. Cazzi vostri!

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento