Silvio deve crepare lentamente e tra atroci tormenti perché…

Non tanto per i mille reati abbietti che ha commesso e di cui il mondo intero (escluse le scimmiette decerebrate) è a conoscenza, ma soprattutto per il suo modo volgarissimo di devastare anche le opere d’arte che NON ha pagato, ma trasmette in continuazione… facendosi pagare milioni di euro dalla pubblicità. Parlo dei film. Oggi ho visto il capolavoro di Milos Forman sull’inquisizione e Goya. Film che andrebbe trasmesso nelle scuole medie all’ora di religione. Giusto per far capire ai ragazzi, prima che vengano rincoglioniti o violentati dai preti o dal grande fratello,  cos’era e cos’è la chiesa cattolica… Ma la cosa che mi ha fatto più incazzare in assoluto è la sera in cui è scomparso il mio amico Federico Fellini. Rete 4, la rete più abusiva e miserabile del mondo, rubata da silvio burlesquoni a Europa 7, sconvolge il suo schifoso palinsesto e lancia “CIAO FEDERICO”, SENZA NEMMENO LA VIRGOLA, a significare l’ignoranza della cosca. Trasmette AMARCORD… PORCA PUTTANA!!!… 127 MINUTI DI CAPOLAVORO E 120 MINUTI DI TELEVENDITE DI MERDA E PUBBLICITà SCHIFOSA E FASULLA!!! Ciao, Federico UN CAZZO! Lui che lanciò la campagna contro questi barbari con 

NON SI INTERROMPE UN’EMOZIONE

vilipeso e sfruttato anche dopo morto.

Devi schiattare come un povero cucciolo investito in autostrada, nano di merda!

 

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento