Il convento √® povero, ma i preti mica tanto…

Prete con villa, colf e berlina
mette fuori gioco il Fisco

Stipendio da mille euro al mese, parroco di Fasano incappa in un controllo per l’alto tenore di vita: “Grazie alle donazioni dei fedeli per matrimoni e funerali”. Introiti che il concordato esclude da tassazione

di PAOLO RUSSO

Prete con villa, colf e berlina mette fuori gioco il Fisco

Abita in una villa antica di propriet√†, guida una Fiat Croma e ha alle sue dipendenze una domestica a tempo pieno. Un tenore di vita decisamente al di sopra del suo stipendio mensile di circa mille euro. Anzi, per scriverlo come la guardia di finanza, “i suoi redditi dichiarati dal 2006 al 2008 non risultano congrui in relazione alle spese di mantenimento dei suddetti beni”.

Un esempio lampante di evasione fiscale scoperto incrociando le

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter