“Mi hanno chiesto 700 euro per lavare il sangue di mio figlio dall’asfalto”

Ecco l’italietta che ci hanno lasciato burlesquoni e monti.

“Ho pagato 700 euro per lavare
il sangue di mio figlio dall’asfalto”

Una madre denuncia, la procura indaga

Business degli incidenti a Roma.

http://roma.repubblica.it/cronaca/2013/01/04/news/quella_societ_ha_chiesto_700_euro_per_togliere_il_sangue_di_mio_figlio-49880273/?ref=HRER2-1

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Stoccolma, schiaffeggia il figlio per strada arrestato consigliere comunale pugliese

Protagonista della vicenda un politico di Canosa in vacanza in Svezia accusato di maltrattamenti. Ha passato tre giorni in carcere, martedì prossimo la sentenza del giudice. Il legale: “Siamo fiduciosi, si è trattato solo di un forte rimprovero di un padre a un figlio”

Schiaffeggia il figlio per strada consigliere arrestato a Stoccolma

Uno schiaffo al figlio 12enne per un capriccio davanti a un ristorante di Stoccolma e il consigliere comunale di Canosa finisce in carcere per tre giorni in Svezia. Ora, in attesa della sentenza del giudice che si pronuncerà martedì prossimo, ha obbligo di firma nel paese dove era in vacanza con la famiglia e un gruppo di amici. Brutta avventura per il politico pugliese Giovanni Colasante, 46 anni, dirigente di una società eletto con una lista civica poi confluito nel centrodestra della ‘Puglia prima di tutto’ di Fitto.

La vicenda è stata riportata dalla stampa locale. Non è chiaro se

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Il figlio di Rutelli

Francisco Rutelli è steso sulla sabbia con suo padre, nella spiaggia per nudisti di Capocotta. Il ragazzino guarda le persone che sono intorno a lui e chiede a suo padre: “Perché ci sono degli uomini che hanno il pipino verso l’alto e altri che lo hanno verso il basso?”. Imbarazzato il padre risponde: “Beh… quelli che lo hanno verso l’alto sono ricchi, quelli che ce l’hanno verso il basso sono poveri. La risposta soddisfa Francisco, che però continua a guardarsi intorno. Poco dopo, suo padre gli domanda: “Ciccio, hai visto tua madre?”. “Sì, era dietro un cespuglio che parlava con un uomo povero,  che poi è diventato ricco e ora gli sta succhiando tutti i soldi. Credo.”

pazienza

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

La badante di Bondi e suo figlio: Ministeri di famiglia. Capito chi ha ucciso il Cinema italiano?

La badante di Bondi & figlio, Ministeri di famiglia

Il figlio di Manuela Repetti, deputata Pdl e compagna del ministro della Cultura Sandro Bondi, lavora per la direzione generale del cinema del dicastero. Lui, laureando in architettura, non risponde, la madre tergiversa, il direttore conferma

Possibile che Fabrizio Indaco, figlio di Manuela Repetti, deputata del Pdl e compagna di Sandro Bondi, lavori per il

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Fa sesso con il figlio, incastrata da Facebook

Da 9 a 30 anni di prigione: è quanto potrebbe rischiare Aimee L. Sword, 36 anni, di Waterford Township, poche miglia a nord di Detroit.

Davanti alla Corte di giustizia si è dichiarata colpevole di aver rintracciato tramite il social network il figlio, dato alla luce durante l?adolescenza, e di aver successivamente avuto rapporti sessuali con il sedicenne nel 2008.
Le prove sarebbero contenute nella sua pagina di Facebook, riporta oggi il Detroit Free Press. «Quando ha visto il figlio per la prima volta, qualcosa si è mosso in Aimee: non era più una relazione madre-figlio, ma un?attrazione più profonda ? ha riferito al giornalista l?avvocato Mitchell Ribitwer ? Ora sta cercando la ragione di quanto successo, non riesce ancora a darsi una spiegazione di questo sentimento»

°°° Ma cos’hanno in testa queste persone, pietre? BRRRRRRRRR!

2

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter