Cosa aspettano i carabinieri a trascinare in galera questo pazzo traditore e ladro?

Bossi insulta Napolitano: “Terùn”
“Ci siamo rotti, la Padania ci sarà”

Videoblob Le corna al capo dello Stato

Bossi insulta Napolitano: "Terùn" "Ci siamo rotti, la Padania ci sarà"Alla “Berghem Frecc” dure contestazioni al Presidente della Repubblica: “E’ stato lui a volere il governo Monti, ci ha riempito di tricolori, alla gente del nord non piacciono”. La folla grida “secessione”. Il Senatur: “Con le buone o le cattive la Padania ci sarà”

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

B. E’ completamente pazzo e in preda a dosi industriali di cocaina

http://www.repubblica.it/politica/2011/04/08/news/berlusconi_riforma_istituzioni-14666471/?ref=HRER1-1

Berlusconi: “Riformeremo giustizia e fisco
per vera democrazia cambiare la Carta”

Il premier: “Ora c’è maggioranza più esile ma più coesa, faremo le riforme”. E ancora: “In Italia bisogna modificare l’architettura istituzionale e riformare la Costituzione”. Il tutto tra show, barzelette e inviti al bunga bunga

Berlusconi: "Riformeremo giustizia e fisco per vera democrazia cambiare la Carta" Silvio Berlusconi

ROMA – Torna a puntare il dito contro Fini e Casini, che in passato hanno impedito la riforma della giustizia 1. Ma, guardando avanti, il Cavaliere si dice ottimista: ora “abbiamo una maggioranza più esile nel numero, ma assolutamente più coesa 2“, che permetterà di portare avanti il progetto (P2-Mafie, naturalmente N-d.Lucio). Silvio Berlusconi lancia il suo atto d’accusa davanti alle

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Berlusconi, un dittatorello pazzo e mafioso al potere

Il secondo atto
della farsa Brancher

di GIOVANNI VALENTINI (Rep)

Caso Brancher, atto secondo. Con le dimissioni-lampo del ministro-fantasma, s’è chiuso in qualche modo il caso giudiziario innescato dalla sua improvvida nomina e dal suo ancor più improvvido ricorso al legittimo impedimento.

Un ricorso voluto nel vano tentativo di sottrarsi al verdetto della

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter