Firmigoni e Trota, quelli che se ne fottono

Auto blu, vitalizi e consulenze d’oro
l’aula del Pirellone si vota i privilegi

Il consiglio regionale boccia la riduzione del parco macchine: più 1,2 milioni di spese
No di Idv e Sel, il Pd si astiene. Formigoni: meno soldi da Roma, tagli a welfare e trasporti

di ANDREA MONTANARI

Auto blu, vitalizi e consulenze d'oro l'aula del Pirellone si vota i privilegi Il governatore lombardo Roberto Formigoni

Mentre fuori dal Pirellone protestano le tute blu dei metalmeccanici che rischiano il posto, e Roberto Formigoni lancia l’allarme sui nuovi tagli ai trasporti e al welfare, l’ufficio di presidenza del consiglio regionale prende ancora tempo sulla riduzione dei costi della politica, l’aula boccia la riduzione delle spese per le auto blu e, dopo il

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

che culo!

Brunetta: «Col federalismo stop ai privilegi delle Regioni a statuto speciale »
«Ora tutte saranno “speciali” , e non perchè hanno più soldi delle altre»

«FINE PRIVILEGI REGIONI STATUTO SPECIALI» – «Basta con le Regioni a statuto speciale» ha anche detto Brunetta, commentando le critiche del sindacato valdostano Savt-Ecole sulla legge Gelmini e sulla legge Brunetta. «Tutte le Regioni italiane – ha precisato – saranno speciali, non ci saranno più privilegi». «Le Regioni a Statuto speciale – ha affermato Brunetta – sono istituzioni della Repubblica che per 50-60 anni hanno chi bene chi meno bene goduto di un vantaggio finanziario. Molti l’hanno usato bene, altri meno bene. Con il federalismo e il federalismo fiscale che stiamo realizzando avremo tutte regioni a statuto speciale. Si giocherà non più sui trasferimenti maggiori, ma sull’efficienza, la qualità, la trasparenza, la produttività. E saremo tutti un po’ più equi. Che nessuno – ha aggiunto – strilli alla lesa autonomia, non si tratta di questo. Si tratta solo di redistribuire meglio le risorse della collettività».

°°° Quindi, per questo cialtrone, per questo mentecatto ignorante e presuntuoso, invece che arrivare finalmente alla nostra autonomia reale: con zona franca, continuità territoriale con le NONSTRE flotte navali e aeree, saremo costretti a mangiare molta più merda. Dunque, noi che in Sardegna raffiniamo il petrolio per mezza Europa, inquinando il nostro territorio e i nostri mari, ma paghiamo la benzina e il gas più cari che altrove. Dunque, noi dobbiamo sopportare vere e proprie guerre sul nostro territorio, a causa delle servitù militari che seminano cancro e pesci al mercurio… e dovremmo stare zitti? Va bene che siamo circondati di scimmiette, amici, ma dovremmo sopportare anche che una cosca mafiosa col 33% dei voti ci pisci in testa e continui a colonizzarci e rincoglionizzarci? Io non lo credo. Penso che quando arriveranno i FATTI concreti, sapremo reagire come si conviene e gettare a mare queste merde.

brunetta2

brunettasordi1

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter