Chiesto rinvio a giudizio per Fede, Mora, Minetti

Chiesto rinvio a giudizio per Fede, Mora, Minetti
L’ex di Nicole: “Ha mentito, l’ho mollata”

Per il direttore del Tg4, per la consigliera regionale Pdl e per l’impresario la Procura di Milano ha chiesto il processo per induzione e favoreggiamento della prostituzione, anche minorile: “Bordello come sistema strutturato per fornire ragazze disponibili”. Nessuno dei tre si è presentato in aula. Chiara Danese e Ambra Battilani, che erano a una festa ad Arcore, parte civile

Chiesto rinvio a giudizio per Fede, Mora, Minetti L'ex di Nicole: "Ha mentito, l'ho mollata"

MILANO – Il procuratore aggiunto Pietro Forno e il pm Antonio Sangermano, nel corso dell’udienza preliminare iniziata stamani, hanno chiesto al gup Maria Grazia Domanico di rinviare a giudizio Lele Mora, Nicole Minetti e Emilio Fede imputati per il caso Ruby. Per il direttore del Tg4, la consigliera regionale del Pdl in Lombardia e l’agente di

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Salute e grano a tutti!

Cuffaro, chiesto il rinvio a giudizio

Si pensa a uno scudo per i reati di mafia

La Procura di Palermo apre un procedimento a carico dell’ex governatore della Sicilia per concorso in associazione mafiosa.

I consiglieri del premier studiano come cancellare lo stesso reato

°°° E ti pareva che la mafia – da questa cosca al potere –  venisse considerata REATO? Sono tutti collusi fino al collo!

PRIMA O POI, QUESTE LEGGI  PORCATA FINIRANNO PER FARE MOLTO  MALE AL REGIME.

attento

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Sua maestà ‘stocazzo

Vittorio Emanuele: chiesti a gup rinvii a giudizio

(ANSA) – POTENZA, 8 APR – Chiesto il rinvio a giudizio di Vittorio Emanuele di Savoia e di altre 29 delle 32 persone indagate nell’inchiesta ”Savoiagate”. La richiesta e’ stata fatta dal pm Woodcock. Due degli indagati, Emanuele Marini e Rocco Tancredi, hanno invece chiesto il rito abbreviato, di cui si discutera’ nella prossima udienza, il 20 maggio. Oggi il gup Barrella ha respinto tutte le questioni preliminari sollevate dagli avvocati ad eccezione di quelle relative alla competenza territoriale.

DUE IMMAGINI DI VITTORIO EMANUELE

ve

asino

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter