Catanzaro, decadono sindaco e giunta. Quando non rubano, questi del pdl brogliano e truffano. Non se ne esce!

Catanzaro, decadono sindaco e giunta.
Il Tar annulla il voto in otto sezioni

Il Comune sarà commissariato. Il Tribunale ha accolto il ricorso del centrosinistra dopo la vittoria del sindaco del Pdl Abramo: riscontrate irregolarità.

http://www.repubblica.it/cronaca/2012/11/22/news/catanzaro_decadono_sindaco_e_giunta-47195180/?ref=HREC1-8

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

1974, quando stavo lanciando Radiolina. Col grande sindaco Salvatore Ferrara

Avevo lanciato la pulizia di Monte Urpinu, diventato discarica a cielo aperto. Vicino a noi, il mio amico e attore del mio Gruppo Cabaret “Sardegna Viva”, Martino Cannella (ma dove sei finito?).

C’erano circa tremila persone, insieme a me e alla mia famiglia, a raccogliere porcherie. Il sindaco ci mandò dieci vigili e due camion per la raccolta rifiuti, che ci fornirono i sacchetti. U, amico, Nello, portò un camioncino di bibite e panini, alcuni ragazzi improvvisarono un’amplificazione e cominciarono a suonare per noi. Fu un successone. Quando arrivò anche il sindaco gli dissi: “Togliti la giacchetta e comincia a raccogliere sporcizia, altrimenti domani lo dico che sei venuto solo per fare passerella.” Lui si adeguò e lavorò almeno per due ore con noi. Altri tempi. Altri sindaci. Altre radio.

come eravamo.jpg

 

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Ragnedda, sindaco di Arzachena, un raro esempio di sobrietà: a tempo pieno per 5 anni.

Seguito dai suoi assessori e dai consiglieri di minoranza, metterà insieme un gruzzolo di circa 600 mila euro da destinare ai servizi sociali. Non è poco di questi tempi. Non lo conosco, ma mi piacerebbe molto averlo tra i miei amici. Anche perché forse può essere l’unico che potrebbe apprezzare i miei progetti per la cultura e il turismo.

http://lanuovasardegna.gelocal.it/olbia/cronaca/2012/08/15/news/sindaco-a-tempo-pieno-ma-gratis-1.5551136

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Il sindaco di Mazara, un tricheco magnaccione. PUSSA VIA!

Il sindaco di Mazara, un’indennità e due vitalizi
“E’ ancora poco mi devono pagare bene”

Nicola Cristaldi, primo cittadino di Mazara del Vallo, oltre ai soldi per il suo incarico prende anche quelli da ex presidente dell’Assemblea regionale siciliana e da ex parlamentare. “Tu vuoi che governi e lo faccia bene? E allora paga”

di ANTONELLO CAPORALE
UN VERO professionista se è bravo si deve far pagare. “Faccio politica che avevo trent’anni. Sono efficiente, creativo, disponibile all’ascolto, prudente quando serve ma testardo e controcorrente quando è necessario. Penso al

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Aumenta il traffico, aumenta lo smog, e le scimmiette bottegaie si lamentano per le ZTL…

A parte i fatto che quando ci sono isole pedonali i cittadini passeggiano rilassati e comprano di più, basti vedere le statistiche mondiali, ma poi… nessun sindaco – né di destra né di sinistra – ha ancora capito una cosa fondamentale: basta cemento, basta tagliare alberi! Bisogna punire i proprietari delle porcilaie costruite col culo e obbligarli a rendere le abitazioni ecologiche e autonome a livello energetico. Bisogna NON dare assolutamente più licenze edilizie a chi non usa la bioedilizia e non sottopone abitazioni e costruzioni industriali a impatto zero e TUTTE AUTOSUFFICIENTI GRAZIE ALLE ENERGIE ALTERNATIVE. E piantare mille alberi per ogni appartamento che si costruisce. Nel giro di pochi anni lo smog sarebbe un triste ricordo e la vita sarebbe più sana e più piacevole. O no?

COSTRUZIONI AD MINCHIAM

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter