E questi?

“Turismo, mai così tanti in settembre
quattro milioni di italiani in vacanza
Un milione in più: prezzi bassi e meno folla” GRAZIE, RENZI!

“Allarme sicurezza stradale
dopo 10 anni in calo
incidenti tornano a salire” Perché ora i cittadini hanno più soldi, più fiducia, e girano.

“Comuni sciolti per mafia. Dal 1991 sono 258, uno ogni mese” Il regime B. si vede anche da QUESTI NUMERI. Ma ora c’é RENZI, per fortuna.

“Pd, D’Alema: «Persi due milioni di elettori per strada» Non è vero. Ma cmq sarebbero meno dei 10 mln persi da te, amico di B., o no?

“Cento anni con Ingrid BergmanI” Quando i Divi e i Vip era davvero divi, non sciacquette e zoccole berlusconiche piazzate in tv di merda.

Risultati immagini per ingrid bergman

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Perché i media danno risalto ai ragli di Grullo? E’ solo un poveraccio, assassino, ignorante, pluricondannato, razzista, fascista, idiota.

Uno che, a forza di leccare culi Dc e craxiani, operando in nero, ha accumulato una piccola fortuna, perché non mangia per non cagare: braccino corto e tasche a chiocciola. Non ha mai fatto ridere: qualcuno di voi ricorda una sua sola battuta? Amicone di gente pericolosa e inutile come lui, come antonio ricci. Insomma, sta fottendo quei poveri dementi incapaci che ha portato in parlamento per un disguido culturale: i poveri di spirito e i minus habens hanno creduto alle sue panzane per rabbia, ma la rabbia l’avevano per i 20 anni di devastazioni e ruberie berlusconiane. Ma lui, e i media che lo supportano (praticamente tutti) hanno fatto passare la leggenda metropolitana che SONO TUTTI UGUALI, a cominciare dalla cazzata PDL meno ELLE. Uno così, giustamente, all’estero lo perculano a sangue. Ma all’estero non esistono le scimmiette decerebrate rese ancora più sceme dai media ridicoli e dalle schifosissime tv propagandistiche in mano a burlesquoni (praticamente TUTTE).

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter