Solo in Italia i delinquenti attaccano i magistrati e la stampa decente, da berlusconi e figlia a Forminchioni, da dell’Utri a Riina.

All’estero si beccherebbero 30 anni solo per un decimo delle minchiate calunniose espresse dal mafionano pubblicamente nei confronti dei magistrati che non si sono fatti comprare. Ditemi se possiamo andare avanti così. Ora si permette anche la figlia demente e cocainomane del nanerottolo di rincarare la dose. IN GALERAAAAAAAAAAAA!

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un Commento