Afghanistan, filmato mostra marines orinare su cadaveri dei Talebani


Afghanistan, filmato mostra marines
orinare su cadaveri dei Talebani

Un video postato su Youtube mostra quattro militari Usa fare scempio delle salme di quattro insorti afgani. I Taliban: “Gesto barbaro”. Le autorità Usa: “Comportamento inaccettabile, indagheremo”. Una nuova ombra sulle truppe statunitensi dopo lo scandalo di Abu Ghraib

Dopo lo scandalo del carcere iracheno di Abu Ghraib, dove nel 2004 alcuni militari Usa furono immortalati mentre sottoponevano i prigionieri atorture e trattamenti inumani, è in arrivo una nuova bufera sul corpo dei Marines. Dall’Iraqall’Afghanistan, il copione è quasi lo stesso. Se nel carcere di Baghdad alcuni militari torturavano i reclusi, in questo caso le forze armate si macchiano di un reato forse ancora più grave: il vilipendio di cadavere. Le immagini pubblicate qualche giorno fa su Youtubemostrano infatti quattro soldati dell’esercito americano che, visibilmente compiaciuti, orinano sui corpi di quattro combattenti afgani. Durante il video, un commilitone, dopo avere fatto i suoi bisogni sulla salma di un insorto gli augura “buona giornata”, Un altro chiede sarcasticamente a uno dei corpi se gli piaccia la “golden shower, pioggia dorata, ndr”, un altro ancora sospira gemendo mentre il suo compagno ride.

Le immagini, trasmesse inizialmente dal sito Tmz, una volta su Internet hanno fatto rapidamente il giro del mondo costringendo le autorità militari a stelle e strisce a prendere posizione sull’accaduto. Nonostante il comando militare si sia affrettato a dire che la veridicità del filmato non sia stata ancora verificata, il quartier generale ha comunicato che è stata aperta un’inchiesta sull’episodio: “La questione sarà investigata a fondo”.

Come riferisce l’agenzia afgana Pajhwok, anche il Pentagono è intervenuto sulla vicenda. Il portavoce della Difesa Usa John Kirby si è detto “sconvolto dalle immagini” aggiungendo che “di chiunque si tratti e qualunque siano le circostanze, è un comportamento madornale ed inaccettabile da parte di un membro militare”.

°°° Evidentemente, dopo che gli è scappato il cervellino gli scappava pure la pipì.

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Afghanistan, muore il tenente colonnello Cristiano Congiu

I giornali dicono “di Roma”. Perché mi viene il dubbio che se l’avessero beccato a compiere qualche crimine l’avrebbero immediatamente etichettato come “sardo”? Questo succedeva quando cominciai a fare teatro di denuncia, nel 1974. Anche grazie al mio lavoro le cose erano cambiate. Oggi, sotto il regime burlesquoni, siamo tornati al razzismo più becero e ogni giorno lo possiamo verificare.

CACCIAMOLI VIA E IL 12 TUTTI A VOTARE SI’!

fanculo

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Afghanistan, le minchiate, i delitti e le omissioni del guerrafondaio fascista la russa

Afghanistan, ecco la verità

di Gianluca Di Feo e Stefania Maurizi

 I civili uccisi. Le battaglie dei parà che La Russa non ha mai rivelato. I feriti italiani tenuti nascosti. E poi le stragi di talebani, le azioni coperte degli 007, i tradimenti e i doppi giochi. Ecco il vero volto della nostra ‘missione di pace’. Nei file scoperti da Wikileaks e consegnati a L’espresso
(13 ottobre 2010) «Molti leader talebani nel distretto di Farah vogliono organizzare attacchi contro gli

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter