Spiagge: i diritti del bagnante

Spiagge: i diritti del bagnante

Accesso e “vista mare”. I Verdi lanciano il manuale di difesa dei diritti del turista. Un esposto contro “chi non consente di avvicinarsi alla battigia”

°°°Prodi fece una buona legge anche per questo  nel 2006, ma i berlusconidi hanno murato di nuovo quasi tutte le spiagge. CHE SONO DI TUTTI! Fatevi sentire se vi capita qualche prepotente: immediatamente un esposto ai carabinieri.

TANGA  STRIMINZITI PER LA CRISI E IL CALDO

basca

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Carissimi fratelli e frittelle

Oggi siamo stati a trovare la zia Pina ad Assemini e, dopo pranzo, siamo stati a Marina Piccola dove ci aspettavano moltissimi amici di Cagliari e Quartu.  Inutile dire che mi hanno massacrato con l’invito a trasferirmi laggiù “per tornare nel mondo civile”…  Il Poetto era pieno di bagnanti come il giorno di Ferragosto, ma noi ci siamo fatti una bella passeggiata sotto la Sella del Diavolo al fresco. Troppe mosche, forse perché viene a piovere. Bellissimo pomeriggio a respirare iodio e mangiare gelati. Appena tornati a casa, ho dovuto accendere il camino: freddo e umido. Qui siamo a quasi 800 mt ed è un mese che dobbiamo accendere il camino… Nostalgia del mare.

CALDO A  CAGLIARI

calore

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Eugenio Scalfari

Il Cavaliere ha bisogno

di una lunga vacanza

di EUGENIO SCALFARI

berlusconi-governo

berlusconi-ladro

A l’Aquila la terra continua a tremare, lo sciame sismico non dà tregua, sotto le tende un giorno si crepa dal caldo e il giorno dopo si galleggia sotto il nubifragio, ma Bertolaso ha l’aria contenta. “Andrà tutto benissimo” dice in Tv “e poi se non avessimo trasportato qui il G8 chi parlerebbe ancora del terremoto?”

Il popolo delle tendopoli in realtà se ne frega che si parli di lui anzi ne è decisamente irritato, ma Bertolaso è felice, ogni giorno compare alla destra dell’Onnipotente ed ha anche scansato un brutto processo sui rifiuti, trasferito a Roma e iscritto a nuovo ruolo.

Comunque, in caso di bisogno, è pronto il piano B per evacuare i Potenti in elicottero. Teatro. Puro teatro. Non è forse questa la regola

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter