Al Fano: “La Lei alla Rai ha ottenuto ottimi risultati” E QUALI? Ha finito di sfasciare tutto!

Ottimi risultati per burlesquoni, naturalmente. Perché Lorenza Lei che, secondo lui avrebbe ottenuto ottimi risultati aziendali, ha regalato alla concorrenza i migliori talenti Rai. Ha lasciato i conti in profondo rosso, la pubblicità dimezzata e i palinsesti devastati da spazzatura e zoccole stalentate di tutti i sessi. Meno male che pure merdaset è allo sfascio. Era ora!

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

La serva acida Lei non vuole Celentano a sanscemo. Ma perché siamo nelle mani di queste merde?

adriano celentano

Sanremo, no Rai a Celentano
Mazzi: «Vero, Lei non lo vuole»

°°°Amici miei, ci vorranno anni e un governo di sinistra VERA per levare tutte le incrostazioni merdose di berlusconi: ha piazzato anche gli scemi del villaggio OVUNQUE!

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Cara Lei, ma di che cazzo parla? la Rai che avete rapinato e distrutto NON C’E’ PIU’!

Rai, Lei batte i pugni sul tavolo
«No a processi sommari all’azienda»

lorenza lei rai

«Sia ben chiaro che non mi presterò e non consentirò che l’azienda, che mi onoro di rappresentare, ed i suoi dipendenti, possano vedere pregiudicata la propria immagine sulla base di processi sommari, prima ancora che siano accertate eventuali responsabilità sulla base di fatti puntualmente dimostrati». Lo ha detto il direttore generale della Rai, Lorenza Lei, in avvio dell’audizione di oggi con il presidente Paolo Garimberti in commissione di Vigilanza. Il dg non si è sottratta, nella breve relazione tenuta alla commissione, dall’affrontare le cronache di questi giorni ed ha quindi ribadito: «Nessuna esitazione nell’attività di accertamento di eventuali comportamenti scorretti rimessa alla competente struttura aziendale dell’Internal auditing, nell’assoluto rispetto delle indagini svolte dall’autorità giudiziaria per evitare inopportune sovrapposizioni».

Per questo motivo il dg ha ritenuto da una parte di conferire un incarico ad un qualificato professionista per tutelare la Rai in ogni sede competente, e dall’altra «ho disposto, senza indugio, una indagine interna con il fine specifico, voglio qui ben chiarirlo, di valutare eventuali interferenze esterne con l’attività gestionale». Però nessuno spazio ai processi sommari, e Lei ha precisato: «Non a tutela di singoli ma di tutti i lavoratori che ogni giorno a tutti i livelli, dal primo all’ultimo, con la loro professionalità e abnegazione hanno garantito il primato dei successi negli ascolti della Rai».

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

papi

Noemi Letizia, la madre parla al “Times”
“Papi farà per lei ciò che non ha fatto per me”

Intervista al quotidiano inglese dei genitori della ragazza. Il padre: “Io autista di Craxi? No, ma i giornali attribuiscono a Berlusconi cose che non ha detto”. La signora: “Io l’ho conosciuto negli anni ’80. Le darà la carriera che io non ho potuto avere”

°°° E tu cosa gli hai dato? Per favore… rispondi senza menzionate parti intime del corpo. Ahn… non parli, eh?

noemi3

noemi_porca3

santanoemi

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

ZAC!

Sesso orale nell’auto del capo, furgone li tampona lei lo castra

06 maggio 2009 – Faceva sesso orale con il suo capo quando l’auto su cui stava, parcheggiata in un parco di Singapore, è stata tamponata da un furgone in una manovra. Il risultato dell’incidente, sebbene l’impatto non fosse particolarmente violento, è stato a dir poco drammatico. La donna, nel battere la testa, ha repentinamente chiuso la bocca e tagliato di netto il membro del proprio capo.

Una volta tanto non è il capo a tagliare sul personale – Fortuna ha voluto che la segretaria, “felicemente sposata” con un altro uomo, fosse stata seguita da un investigatore privato assoldato dal suo compagno, evidentemente sospettoso. Il detective, stando a quanto poi pubblicato sulle pagine del quotidiano malese The Star, ha avuto la prontezza di spirito di chiamare immediatamente un’ambulanza che, giunta sul posto ha prelevato e trasportato l’evirato al pronto soccorso più vicino.

Manager di nuovo in possesso del proprio membro – I medici, grazie anche alla collaborazione della segretaria che ha seguito l’ambulanza portando con sé il prezioso organo, sono stati in grado di ricucire la parte amputata e restituire così al dirigente la possibilità di procreare.

POMPINO SIMULATO E RADIOGRAFIA DELLA VITTIMA IN ACTION

po

pompa

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter