Pdl: todos ladrones. Vedi gli ex magnaccia del comune di Alessandria.

Alessandria, a processo al sindaco del crac: “Bilancio falsato per truffare lo Stato”

Piercarlo Fabbio (Pdl) a giudizio con l’ex assessore alle Finanze e un funzionario del Comune. Il pm: “Nel rendiconto entrate più alte di 6,5 milioni e spese più basse di 13,5”. L’amministrazione (ora guidata da una giunta di centrosinistra) si è costituita parte civile.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/11/22/alessandria-iniziato-processo-al-sindaco-del-crac-ha-falsato-bilanci/422290/

FACCIA DA CULO LADRONE

Alessandria, a processo al sindaco del crac: “Bilancio falsato per truffare lo Stato”

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

CAGLIARI. Domani alle 10 tutti davanti alla regione automa a sputare in faccia i magnaccioni.

Questi asini si fottono centinaia di milioni ogni anno per affossare la Sardegna. Abbiamo vinto un referendum per abbassare il loro maltolto annuale, ma questi ladroni si sono riuniti di notte COME TUTTI  I LADRI e si sono ripresi il malloppo. Mandiamoli tutti affanculo!

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

La Russa: LADRO E MAGNACCIA! (leggi tutto e condividi)

Che spreco la casa per il ministro

di Laura Bastianetto

Migliaia di euro spesi dallo Stato per l’alloggio di piazza San Clemente. Che La Russa garantisce di non avere mai usato. Tanto meno per il figlio. Eppure viene mantenuto pulito e riscaldato, per la ‘modica’ cifra di 3 mila euro al mese. A carico dei contribuenti, s’intende

(23 novembre 2011) Vista da fuori la palazzina non trasmette aria di esclusività. La posizione però è incantevole: le finestre affacciate sulle palme del chiostro di San Clemente, una basilica dal fascino medievale, e a poche centinaia di metri la mole del Colosseo. Siamo ai piedi del Celio, a qualche passo dai pini maestosi del parco di Colle Oppio: lì la

Continua a leggere

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

I magnaccia hanno abolito il vitalizio dei parlamentari? MA QUANDO MAI!

Il giorno 21 settembre 2010 il Deputato Antonio Borghesi dell’Italia dei Valori ha proposto l’abolizione del vitalizio che spetta ai parlamentari dopo solo 5 anni di legislatura in quanto affermava cha tale trattamento risultava iniquo rispetto a quello previsto dai lavoratori che devono versare 40 anni di contributi per avere diritto ad una pensione.
Ecco com’è finita: Presenti 525,
Votanti 520, Astenuti 5,Maggioranza 261, hanno votato sì 22, hanno votato no 498.
rotoli
Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Minetti, la coniglietta regionale. Prende solo 30 mila euro al mese, senza gli extra come magnaccia.

Donne militanti del Pdl indossano
la maglietta anti Minetti

L’assessore regionale del Veneto Elena Donazzan si è presentata insieme ad alcune compagne di partito al meeting del Popolo della Libertà a Cortina D’Ampezzo indossando una t-shirt con scritto “E’ una questione di stile”. Una risposta a quella dalla consigliera regionale lombarda (“Senza sono ancora meglio”)

Nicole Minetti in via Montenapoleone a Milano

Le parole restano. E se sono scritte ancora di più. Sarà per questo che un gruppo di donne militanti del Pdl, capeggiate dall’assessore regionale veneto all’Istruzione Elena Donazzan, ha indossato oggi al convegno del partito a Cortina d’Ampezzo una maglietta bianca con la scritta “E’ una questione di stile…”. Una risposta alla t-shirt indossata dalla consigliera regionale lombarda, Nicole Minetti, qualche giorno fa durante un pomeriggio di shopping. La Minetti era stata fotografata mentre passeggiava per via Montenapoleone con una maglietta bianca su cui si leggeva: “Senza t-shirt sono ancora meglio”.

La Donazzan si è fatta fotografare insieme alla consigliera regionale del Veneto Isi Coppola e all’assessore al Lavoro della provincia di Vicenza Morena Martini in una sala attigua a quella in cui era in corso l’ultimo dei tre giorni del meeting del Pdl sul tema “Valori, visione e forma politica del popolo dei liberi e forti”, presenti anche il segretario Angelino Alfano e il ministro degli Esteri Franco Frattini. L’iniziativa, ha spiegato la Donazzan, serve a sottolineare che la gran parte delle donne del Pdl si dissocia da certi comportamenti. “Quell’atteggiamento fa male alla politica – ha detto l’assessore – io credo nella militanza, nella serietà e nella coerenza. La maglietta della Minetti lancia un messaggio negativo per le donne, ai figli. Credo che la politica debba migliorare la società”.

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter