Assolto un cazzo! B. dieci volte colpevole in 25 processi – di Marco Travaglio


Berlusconi assolto? No, colpevole 10 volte su 25 accuse. I reati accertati ma impuniti

Checché ne dicano Silvio Berlusconi e i suoi trombettieri, la sua carriera di imputato è costellata di reati accertati ma impuniti. Ecco un riepilogo dei processi. Che non sono 100, ma 25 (a parte 6 iscrizioni a Palermo per mafia e riciclaggio, e 2 a Caltanissetta e Firenze per le stragi del 1992- ‘ 93: indagini archiviate per
Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Inchiesta Mediatrade, chiesto processo per Berlusconi e altre 11 persone°°° NON TE LA SCAMPI, PORCO!


Inchiesta Mediatrade, chiesto processo per Berlusconi e altre 11 persone

La procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio dell’ex premier Silvio Berlusconi, del figlio Pier Silvio, numero uno di Rti, e di altre dieci persone nell’ambito dell’inchiesta Mediatrade sulla compravendita dei diritti tv e cinematografici Mediaset. Evasione fiscale e violazione delle norme tributarie sono i reati attribuiti agli imputati in relazione a una presunta frode di circa 10 milioni di euro attraverso l’emissione di false fatturazioni per oltre 220 milioni.

IL PEGGIOR DELINQUENTE DELLA STORIA D'EUROPA.

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

silvio berlusconi prosciolto da un Gup che ha avuto paura?

Mediatrade, Berlusconi prosciolto
“I pm sono stati scandalosi”

Il procedimento riguarda i presunti fondi neri generati dall’acquisto di diritti televisivi negli Stati Uniti. La Procura ricorrerà in Cassazione. I legali Ghedini e Longo: “Abbiamo informato il premier, non ha commentato”. Poi attaccano: “Ma l’accanimento dei giudici milanesi continua”

Pier Silvio Berlusconi e Fedele Confalonieri
Il gup di Milano, Maria Vicidomini, ha prosciolto “per non aver commesso il fatto” il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nell’ambito del processo Mediatrade. Rinviati a giudizio invece il figlio del premier Pier Silvio Berlusconi e il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri, con l’accusa di frode fiscale. A giudizio andranno anche gli altri nove imputati, tra i quali il
Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Processo mediatrade: il coniglio scappa come sempre. Ma chi è il malato di mente che crede alla sua millantata innocenza?

E’ uno dei sistemi mafiosi di burlesquoni: IMBROGLIARE, FRODARE, RUBARE, TRUFFARE, DICHIARARE IL FALSO.  Noi sappiamo perfettamente che lui è colpevole al 1000% dei pochi reati che gli hanno scoperto fino ad oggi. E sappiamo perfettamente come ha fatto a diventare ricchissimo prima del fallimento e dal 1994 in poi. Dico pochi, perché conosco l’omuncolo e la sua filosofia distorta: questo merdaiolo ha vissuto 60 anni della sua miserabile vita assolutamente al di fuori della legge. Basti vedere come va in giro: nemmeno Al capone aveva 40 gorilla a parargli il culo. Voi vedete qualche altro leader vero girare nascosto da un esercito (strapagato da noi!)? Prodi, che è stato il miglior PdC della storia, girava da solo e andava in bicicletta: non doveva temere ritorsioni dalle famigghie mafiose truffate né da persone rovinate da lui…

Ma era ed è  Romano Prodi, appunto.

b.aforas

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Mediatrade:”Prezzi gonfiati, dietro c’era Berlusconi”°°° Dietro c’è sempre lui. E’ il suo mestiere rubare e truffare.

Mediatrade, la requisitoria del pm
“Prezzi gonfiati, dietro c’era Berlusconi”

MILANO - “Silvio Berlusconi è stato socio occulto di Agrama anche da premier”. E’ uno dei passaggi della discussione che il pm milanese Fabio De Pasquale sta svolgendo davanti al gup, nell’ambito dell’udienza preliminare del processo Mediatrade. Secondo il rappresentante della pubblica accusa, Berlusconi avrebbe contribuito anche da presidente del Consiglio a “gonfiare” – attaraverso Publitalia – i prezzi dei diritti televisivi e cinematografici, insieme all’imprenditore Farouk Agrama, anche egli indagato nella vicenda.

Berlusconi, per il quale De Pasquale chiederà oggi il rinvio a giudizio assieme al figlio Piersilvio e a Fedele Confalonieri – deve rispondere di appropriazione indebita e frode fiscale. Il Cavaliere, impegnato a Tunisi, non ha avanzato il legittimo impedimento ma  non era presente all’udienza.

B.uomini delinquente

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

E lo sputtanamentoooooooo!!!

Un duro commento del Wall Street Journal

E il Figaro ironizza sul premier e Carla Bruni

“Berlusconi in calo di popolarità

invischiato in un torbido scandalo”

Silvio Berlusconi

b-ss

“Un premier invischiato in un torbido scandalo sessuale, in calo di popolarità e con

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter