Il mafionano delira e, come se fosse il re, delira di sue imposizioni: Anfame al governo e Lecca al Quirinale.

Berlusconi: “A 77 anni non posso più fare il presidente del Consiglio. Se potessi lascerei già ora. Correrà Alfano. E al Quirinale ci andrà Gianni Letta” –
°°° Questo ridicolo malato di mente non ha ancora capito di essere finito e non si è accorto di non contare più un cazzo, però delira e pretende di designare LUI chi guiderà il prossimo governo e addirittura chi prenderà il posto di Napolitano. Da TSO!
b.duce
Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Da Travaglio

la mosca tzé tzé |

Marco Travaglio

Molto partito, poco democratico

15 luglio 2009

Dice D’Alema che Grillo non può iscriversi al Pd: non ha mai definito “golpisti” i pm di Mani Pulite, mai fatto bicamerali per demolire la Costituzione, mai rovesciato il governo Prodi, mai legittimato il conflitto d’interessi, mai definito Mediaset “un grande patrimonio del Paese”, mai

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter