MPS. Scusate, sono ignorante. Ma anche se fosse vicina al PD, e non è esatto, vogliamo vedere a chi sono vicine tutte le altre banche?

Vogliamo parlare di mediolanum? La più grande truffa alle spalle dei vecchi e degli stolti? Vogliamo parlare della banca Rasini, chiusa per mafia e diretta dal padre del delinquente di Arcore? O vogliamo parlare di quelle banche BNL in testa, che per ordine di Craxi prestarono decine di migliaia di miliardi sempre al delinquente di hardcore e MAI RESTITUITI? MA FATELA FINITA!

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Montusconi continua a privilegiare le banche ladrone e truffaldine a discapito dei cittadini e dei malati.

Tobin tax, il governo smonta la legge
per salvare i grandi gruppi bancari

Dopo le pressioni degli istituti di credito l’esecutivo inverte la rotta: niente imposta sui derivati
Risultato? Nelle casse dello Stato entreranno 100 milioni invece del miliardo previsto in origine.

°°°Non è una novità. Ma quello che fa schifo è il grande amore di molta gente “normale” per questo macellaio e i suoi scherani.

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Prezzi degli alimentari alle stelle, guadagni milionari per le banche che speculano. SAPPIATELO!

SE AVETE DUE SOLDI DA PARTE TOGLIETELI SUBITO DALLE BANCHE. Aprite un conto postale e mandiamoli a cagare questi delinquenti.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/09/12/a-barclays-630-milioni-di-utili-in-due-anni-dalle-speculazioni-sulle-materie-prime/349372/

carovita interna nuova

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Terremoto, le banche fanno dietrofront: “Niente tassi agevolati alle imprese”

All’indomani del sisma tutti gli istituti di credito avevano promesso cifre da stanziare per rimettere in moto l’economia. Ma è rimasta una promessa: le imprese che vogliono accedere ai prestiti non hanno nessun tipo di agevolazione. Tutto come se non fosse accaduto niente.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/12/terremoto-le-banche-fanno-dietrofront-niente-tassi-agevolati-alle-imprese/291768/

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

L’Aquila. I soldi dei terremotati alle banche. Altro che Bertoladro!

Sisma L’Aquila, 5 milioni di aiuti via sms
finiscono alle banche, non ai terremotati

Terremoto Abruzzo, i soldi degli Sms imboscati dalle banche

I circa cinque milioni di euro donati dagli italiani per “dare una mano” alla ricostruzione dei luoghi colpiti dal sisma del 2009, sono fermi nei forzieri degli istituti di credito. La Etimos, accusata nei giorni scorsi su alcuni blog di aver gestito direttamente il patrimonio, ci ha sì guadagnato e spiega come li ha spesi

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/06/16/terremoto-abruzzo-i-soldi-degli-sms-imboscati-dalle-banche/265450/

terremotoaq_interno nuova

 

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

BERSANI, CI STATE FACENDO INGOIARE TROPPI BOCCONI AMARI. Se non dite chiaramente che rifarete subito tutte le leggi porcata NON ANDRETE MAI AL GOVERNO!

Nessuno dei miei amici vi voterebbe mai se non prendete sin da ora una posizione chiara che dev’essere assolutamente contraria su tutto allo sfacelo della destra: dalla scuola alla salute, dalla giustizia alla cultura, dalle banche al lavoro.

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

“Le banche concedono meno prestiti a famiglie e imprese”Fanno bene, finché famiglie e imprese non vanno lì a rompergli il culo!

Ma come?! Burlesquoni-tvemonti e Monti ci hanno dissanguati per salvare le banche e mo’… queste merde di sanguisughe pigliano i soldi e scappano?! Ma lo sapete che il comune di Olbia, per dire, ha oltre 60 milioni di euro di liquidità – PARCHEGGIATO NELLE BANCHE – che non può spendere in cultura e servizi e nemmeno per fare delle strade decenti, bombardate dalle giunte destronze di Nizzi?! E chi si arricchisce con tutti i miliardi dei comuni vincolati dal devastante PATTO DI STABILITA’, voluto dagli stessi malavitosi che regalavano miliardi alle mafie, ai comuni retti da mafiosi (Catania e Palermo, ad esempio)?! LE BANCHE, AMICI MIEI. LE BANCHE!

ANCHE IL MIO MOUSE E' ESAUSTO.

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter