Genova, riscuotevano l’Ici ma poi si intascavano i soldi: cinque arrestati

La Guardia di Finanza ha scoperto una maxi frode organizzata dall’amministratore della “Tributi Italia spa”. Le tasse non venivano versate ai comuni. Il danno è di oltre 100 milioni di euro, l’appropriazione pari a 20. I dipendenti dell’azienda sono stati per lo più licenziati dopo il fallimento.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/10/03/genova-riscuotevano-lici-ma-poi-si-intascavano-soldi-cinque-arrestati/371023/

100 milioni di Ici incassata e mai versata Scandalo Tributi Italia, arrestato l'ad

°°° Come ripeto sempre: il pesce puzza sempre dalla testa. E con il tragico esempio di silvio berlusconi alla presidenza del consiglio CHIUNQUE si sentiva autorizzato a rubare. Come minimo. Ecco che siamo diventati non solo la barzelletta del mondo, ma anche la nazione più schifosa e inaffidabile. Poi chiosano sui mancati investimenti esteri…

 

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

I soliti genovesi: rapina un negozio con pistola scarica. Ma compra almeno un proiettile, tirchio!

Tenta una rapina in gioielleria di Genova
Ferito imprenditore edile sommerso dai debiti

L’uomo, 49 anni, ha ammesso di aver tentato il colpo per sistemare le pendenze economiche. Ha puntato una pistola (scarica) contro il negoziante.

http://genova.repubblica.it/cronaca/2012/05/20/news/rapina_a_rivarolo_gioielliere_spara-35498056/?ref=HREC1-7

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Ruby, il compagno Risso a giudizio per pornografia minorile

 

Ruby, rinviato a giudizio il compagno per pornografia minorile

Kharima El Mahroug, in arte Ruby Rubacuori, ha fatto per la prima volta la sua comparsa in pubblico con la figlia Sofia, nata meno di tre mesi fa. E’ successo oggi a Palazzo di Giustizia a Genova, dove il si è svolta l’udienza preliminare a carico del compagno, Luca Risso. L’uomo, ex proprietario di un locale notturno genovese, è stato rinviato a giudizio per pornografia minorile. Ruby, minorenne all’epoca dei fatti, si era esibita nel locale senza veli, in un spettacolo giudicato per adulti.

Vestita in jeans, capelli raccolti in una sobria coda di cavallo, stivaletti e piumino color beige, Ruby è arrivata in aula tenendo in braccio la piccola Sofia, a sua volta infagottata in un piumino beige. Ma, dopo pochi minuti che era in aula, la piccola ha cominciato a piangere, quindi Ruby è uscita e ha brevemente lasciato Palazzo di Giustizia. Vi ha fatto ritorno una mezz’oretta più tardi, senza la bimba. Ai giornalisti in attesa si è limitata a dire che l’accusa di pornografia minorile nei confronti del compagno a suo avviso non ha ragion d’essere: “Al Fellini ci andavo a ballare come tante altre ragazze – ha detto -. Per me questa è un’accusa assurda, è un accanimento. Questa cosa viene trattata così solo perché viene da Milano”. L’inchiesta, coordinata dal pm Luca Scorza Azzarà, è una costola dell’indagine milanese sui festini a luci rosse ad Arcore. Secondo l’accusa, Risso avrebbe fatto esibire Ruby, all’epoca minorenne, in spettacoli hard al Fellini, il suo locale nel centro di Genova.

La marocchina si è presentata in tribunale e in aula con la figlioletta avuta da Risso in braccio. Non si è costituita parte civile. “E’ molto spiacevole affrontare un processo per un fatto del genere – ha detto Risso a fine udienza – Ruby è la madre di mia figlia. Allora salì sul palco in autonomia e prese parte ad uno spettacolo che non è pornografico ma è portato in tutta Italia da una agenzia di professionisti”. Ruby ha detto che aveva solo 17 anni. “Ora sono madre, e alla sera sto a casa contrariamente a tante donne, anche di 50 anni, che passano le nottate in discoteca in autoreggenti”, ha detto lei. Mentre il compagno ha annunciato che a breve si sposeranno.

RubyRubacazzi

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Prefetto Genova, bagno da 100mila euro.°°° A sua insaputa? Beh, l’ha messo Scajola…

Genova, il bagno d’oro del prefetto
100mila euro per ristrutturarlo

Marmi, hammam e idromassaggio. “Cifra alta, ma non è una casa popolare”. I lavori dopo l’insediamento del funzionario nella sede di Palazzo Spinola: “Ma non li ho chiesti io”.

http://genova.repubblica.it/cronaca/2011/01/13/news/il_bagno_d_oro_del_prefetto_100mila_euro_per_ristrutturarlo-11162536/

scajola.intruso

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Orrore e disperazione dilagante: “Derubavano cadaveri, orrore a Genova”

Derubavano cadaveri, orrore a Genova

Denunciati 7 dipendenti comunali.
Per anni hanno depredato i morti
riesumati di protesi, anelli e monili

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/201006articoli/56030girata.asp

°°° Non venitemi a dire che tutte queste schifezze che si dipanano in questi ultimi anni sono… normali! Nulla del genere era mai successo prima e tantomeno con questa sequenza aberrante, senza soluzione di continuità.

vergogna1

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Rubavano il cibo ai bambini . Genova, arrestate le cuoche della mensa

Rubavano il cibo ai bambini . Genova, arrestate le cuoche della mensa

Le cuoche arrestate sono accusate di avere rubato, a più riprese, le “materie prime” con cui avrebbero dovuto essere preparati i pasti. Filmate dai Carabinieri

°°° Cari amici, questo ormai è l’abbrutimento totale  cui ci hanno costretto quasi 20 anni di berlusconismo. Rubare, fottere, corrompere… Siamo precipitati nel peggior incubo che l’Italia abbia mai avuto in 5000 anni. Questo è peggio del ventennio fascista, amici: questo è il fascismo molto intriso e posseduto dalla mafia. Molto,molto peggio!

banda_bassotti

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter