I massoni della carta stampata odiano i magistrati eroici, ma blandiscono quelli dormienti. W Grasso, e abbasso Ingroia. Per loro.

Pigi Battista deplora le candidature di Grasso e di Ingroia perché «i cittadini vorrebbero essere giudicati da una giustizia imparziale». Quindi gli extracomunitari musulmani dovrebbero ricusare i giudici cattolici e pretenderne di agnostici, o magari disertare i tribunali che espongono il crocefisso? Battista deplora «la sproporzione tra magistrati che hanno scelto la sinistra e quelli che si sono schierati con la destra», perché «l’antimafia non può essere appannaggio di uno schieramento politico». L’idea che un magistrato fatichi a schierarsi con un leader plurimputato, circondato da pregiudicati e amici dei mafiosi, che ogni due per tre definisce la magistratura «cancro da estirpare», non sfiora nemmeno l’ingenuo editorialista caduto dal pero. (Marco Travaglio)

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Sardegna (circa 140 milioni), bloccati da UE per il programma poli culturali-turismo. I progetti non ci sono o fanno cagare.

Fondi regionali, la Ue chiude i rubinetti
Negati 140 mln destinati alla Sardegna

http://www.unionesarda.it/Articoli/Articolo/281499

°°° Le motivazioni di questa ormai continua burla, che ci ha privati di molti miliardi di euro da Bruxelles, sono sempre le stesse: i progetti dalla Sardegna sono assenti o sono ridicoli, i soldi che arrivano NON vengono spesi. Grazie al mafionano e al suo zerbino Cappellacci e alla sua cricca di massoni incapaci. Questi premiano la pola per la cultura… questo è il livello da almeno 20 anni.

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Tempio, un ospedale da buttare. Bravi medici, ma struttura da 4° mondo.

Ecco cosa succede quando al posto di una persona seria e capace come Nerina Dirindin, la sanità regionale torna nelle grinfie dei ladri della massoneria. Struttura fatiscente, ascensori che funzionano a metà, due vani per i bagni al pianterreno… misti (invece che dedicarne uno a donne e uno a maschi e disabili), sporchissimi alle 10 del mattino e con le porte che non chiudono! Più che un ospedale è un letamaio. Peccato, perché il personale medico è attento e preparato.

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Le spese pazze della Difesa in mano a massoni e faccendieri.

Caccia, portaerei e organici record
ora la parola d’ordine è ‘tagliare’

Il nuovo ministro ha debuttato davanti al Parlamento annunciando che anche le Forze armate sono pronte a fare austerità. Ma l’Italia ha ordinato 131 F-35: costeranno quanto una manovra finanziaria. Gli stipendi valgono il 62 per cento del bilancio della Difesa, 23 miliardi di euro più 1,4 miliardi per le missioni all’estero. L’affondo del Pd: “Scandaloso”di GIAMPAOLO CADALANU

Caccia, portaerei e organici record ora la parola d'ordine è 'tagliare'

LA MIGLIOR DIFESA è l’attacco: doveva esserne convinto il ministro Giampaolo Di Paola, quando ha debuttato davanti al Parlamento annunciando da subito che anche le Forze armate erano pronte a fare voto di austerità. Ma il problema, naturalmente, è “come” imporre risparmi e rinunce, a fronte di impegni internazionali e persino interni sempre più estesi.

La strada suggerita dal ministro, in realtà accolta senza entusiasmi in Commissione, è ridurre gli organici, visto che gli stipendi valgono il 62 per cento del bilancio della Difesa, equivalente a 23 miliardi di euro più 1,4 miliardi per le missioni all’estero. Oggi i militari sono circa 180 mila, meno di quelli previsti dall’attuale modello di Difesa, per Di Paola l’ideale sarebbe molto meno, 130-140 mila, se non addirittura 90 mila. Non possiamo licenziare, si è rammaricato il

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Quirra. Io non mi fido della procura e tantomeno dei militari, quasi tutti massoni.

Quirra, la Procura di Lanusei ordina il dissequestro del poligono

Il decreto di sequestro era stato emesso dal Gip lo scorso 12 maggio nell’ambito dell’inchiesta sul presunto inquinamento all’interno della base e l’emissione di sostanze potenzialmente nocive per l’uomo, l’ambiente e gli animali

Un test cinese nel poligono di Quirra

Un test cinese nel poligono di Quirra

Sullo stesso tema

NUORO. Il Procuratore della Repubblica di Lanusei, Domenico Fiordalisi, ha firmato il decreto di dissequestro dell’area del demanio militare del Poligono di Perdasdefogu-Salto di Quirra emesso dal Gip lo scorso 12 maggio nell’ambito dell’inchiesta sul presunto inquinamento all’interno della base e l’emissione di sostanze potenzialmente nocive per l’uomo, l’ambiente e gli animali.

Il magistrato ha disposto, inoltre, anche la revoca dal prossimo 9 novembre di tutti i sequestri preventivi e probatori sugli animali allevati nei terreni, sui fondali marini, delle sorgenti e corsi d’acqua e sui rifiuti ed aree terrestri. In questo modo la

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

I pastori sardi bloccano il porto di Olbia °°° Con 60anni di ritardo…

Se i sardegnoli di oggi somigliassero anche solo lontanamente ai SARDI che ho conosciuto io da ragazzo, oggi qui saremmo in un paradiso. Senza speculatori, senza mafiosi, senza miliardi di tonnellate di cemento sulle coste, senza massoni ladri al potere, senza nemmeno l’ombra di berlusconi e fede in Gallura e… con la Gallura motrice dell’economia sarda, invece che feudo di tre delinquenti  servi ignoranti che si sono presi anche la provincia di Olbia e che stanno per asfaltare il porto.

Berlusconi_Sardo

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Cappella di cemento

I malavitosi sardegnoli, in spregio alla loro terra e ai loro concittadini, MA SOPRATTUTTO IN SPREGIO AL FUTURO DEI LORO E DEI NOSTRI FIGLI, hanno già approvato l’aumento del 30% delle cubature, anche entro la fascia dei trecento metri dal mare! Ecco lo sguattero ubbidiente Cappellacci prono ai desiderata del suo mafioso proprietario.
Questa cosca di massoni e di palazzinari ignoranti e ladri distruggerà ambiente e il residuo, misero, turismo dei coraggiosi che ancora resiste… Odio ripeterlo, ma IO L’AVEVO DETTO.

UNA BELLA IMMAGINE DI CAPPELLACCI  AL LAVORO

ZZZZZZZZZZZZZZZZZZ

cappellacci

CAPPELLACCI   SI  OCCUPA  DELLA SARDEGNA

cappellacci


Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter