Cagliari, un applauso a questa testa di minchia.

Gioca e perde sussidio indigenza Comune

Pensionata di 62 anni di Cagliari minaccia anche il suicidio

CAGLIARI, 20 OTT – Gioca alle slot machine il sussidio di indigenza assegnato dal Comune di Cagliari, ma perde e minaccia di suicidarsi. La polizia e’ dovuta intervenire ieri sera a Is Mirrionis per calmare una donna di 62 anni. Secondo quando accertato dagli agenti della Squadra Volante in mattinata avrebbe incassato il sussidio di 350 euro datole dal Comune.

Poco dopo e’ entrata in una rivendita di tabacchi iniziando a giocare. In breve avrebbe sperperato il denaro senza ottenere alcuna vincita.

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Il patetico, vecchio, rincoglionito silvio burlesquoni, SENZA TRUCCHI.

Conoscendolo, me lo vedo immerso sempre di più nella sua patetica e ridicola fiction che non guarda più nessuno. Si manda scatole di cioccolatini da solo (che fanno inflaccidire ancora di più il suo rugoso e cellulitico CULO FLACCIDO, cantato nella Silvieide dalla poetessa cieca Nicole Melometti), si commuove leggendo i bigliettini che si è scritto lui (SENZA ACCORGERSI DEGLI ERRORI SINTATTICI E ORTOGRAFICI), chiagne e NON fotte. Ogni tanto intona malinconicamente “Meno male che Silvio c’è”, ma l’eco gli risponde perfido “C’ERA!” Si siede mestamente sul WC, mandato colà dai troppi cioccolatini di merda prodotti da una delle sue aziende, ma dal suo sfintere voglioso non esce altro che gasparri-angelinoanfame-cicchitto-ghedini-paniz. Preso dal panizco, corre a chiamare Gianni Lecca Lecca, che ormai non gli risponde quasi più manco al telefono; Bossi, che gli rutta in faccia il suo amore; Ghedini, che gli spara una cifra pesantissima solo per averlo distolto dal suo lavoro vero: ricamare all’uncinetto “MAVALA’” in tutte le lingue, aiutato dal suo ultimo stallone straniero e dotatissimo… insomma questo vecchio è solo. E spende un casino di soldi in telefonate inutili. AIUTIAMOLO!

IL MAFIOSO COCAINOMANE SENZA I KG DI TRUCCO E SENZA LA MARTORA MORTA  SULLA  TESTA VUOTA.

b.naturale1

b.al naturale

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Burlesquoni e l’effetto della botta in testa: “Agli italiani è andata di lusso!”

Pensate, dopo questa crisi avremmo  potuto essere la nazione più ricca e importante d’Europa e arrivare tra le prime tre del mondo, ma lui ci ha salvato da Prodi, dalla democrazia e pure dall’agiatezza diffusa. Un vero omuncolo di stato. Nel senso che… quando c’è qualche crimine… lui è STATO!

b.shaine

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Le cazzate di Silvio Berlusconi, prontuario

27.09.1988 – Non ho mai pagato la quota di iscrizione alla P2.
13.09.1993 – Non fonderò mai un partito.
01.11.1993 – Non ho mai promesso, offerto o pagato tangenti a
chicchessia, lo giuro.
15.10.1995 – Non ho mai pagato tangenti alla Guardia d…i Finanza, lo
giuro.
17.06.1998 – Non ho mai sentito parlare di All Iberian.
13.07.1998 – Non ho mai pagato tangenti a Craxi.
12.11.1998 – Non ho mai saputo niente della frode su cui indagano gli
spagnoli.
04.07.2000 – Non ho mai detto che Dino Zoff è indegno o dilettante.
11.04.2001 – Non ho mai avuto società Offshore, sono assolute falsità.
03.10.2001 – Non ho mai offeso l’Islam.
28.03.2001 – Non ho mai rivolto un’offesa a Indro Montanelli.
01.12.2002 – Non ho mai messo piede in Rai.
09.03.2004 – Non ho mai detto di essere l’Unto del Signore.
10.12.2004 – Non ho mai pagato tangenti ai Giudici.
10.09.2005 – Non ho mai insultato nessuno.
06.01.2006 – Non ho mai fatto affari con la politica, anzi, ci ho
rimesso.
26.01.2006 – Non ho mai saputo che mio fratello vendesse decoder.
26.01.2006 – Non ho mai approfittato di leggi Ad Personam. Molte le
Contra.
24.10.2006 – Non ho mai attaccato il Presidente Napolitano.
25.04.2007 – Non ho mai detto che Biagi non dovesse continuare in Rai.
07.07.2007 – Non ho mai ordinato schedature al Sismi.
07.09.2007 – Non ho mai fatto alcun Editto Bulgaro.
29.10.2007 – Non ho mai comprato Senatori per far cadere Prodi.
10.04.2008 – Non ho mai offerto a Di Pietro il Ministero dell’Interno.
24.10.2008 – Non ho mai detto che manderemo la polizia nelle scuole.
12.02.2009 – Non ho mai attaccato la Costituzione.
06.05.2009 – Non ho mai candidato veline, Veronica è caduta in
trappola.
06.05.2009 – Non ho mai usato termini sgradevoli sulle donne e
raccontato storielle.
06.05.2009 – Non ho mai – negli ultimi 15 anni – offeso o insultato
l’Opposizione.
20.05.2009 – Non ho mai conosciuto David Mills.
21.05.2009 – Non ho mai pagato David Mills.
23.05.2009 – Non ho mai detto che il Parlamento è dannoso.
26.05.2009 – Non ho mai mentito sul caso Noemi.
28.05.2009 – Non ho mai avuto rapporti piccanti con Noemi.
04.06.2009 – Non ho mai fatto una gaffe in vita mia, mai.
05.06.2009 – Non ho mai detto che il papà di Noemi era l’autista di
Craxi.
19.06.2009 – Non ho mai parlato di Complotto Oscuro.
24.06.2009 – Non ho mai pagato per una donna.
27.06.2009 – Non ho mai detto di chiudere la bocca a chi parla di
crisi.
10.07.2009 – Non ho mai attaccato la stampa.
15.08.2009 – Non ho mai chiesto un incontro con il Papa.
18.08.2009 – Non ho mai organizzato festini.
20.08.2009 – Non ho mai invitato a casa mia persone poco serie.
10.09.2009 – Non ho mai pagato per una prestazione sessuale.
11.09.2009 – Non ho mai avuto rapporti con una Escort.
18.09.2009 – Non ho mai frequentato Minorenni.
09.10.2009 – Non ho mai subito condanne, sono sempre stato assolto.
13.10.2009 – Non ho mai attaccato i magistrati, ma loro sì, da 15
anni.
19.10.2009 – Non ho mai fatto alcuna gaffe.
03.11.2009 – Non mi sono mai lasciato ricattare da nessuno.
05.11.2009 – Non ho mai avuto alcuna relazione con la signorina Noemi.
06.11.2009 – Non ho mai pensato al Quirinale.
04.12.2009 – Non ho mai detto nulla contro Fini.
11.01.2010 – Non ho mai fatto leggi Ad Personam: erano Ad Libertatem.
25.04.2010 – Non ho mai litigato con nessuno.
30.04.2010 – Non ho mai detto che Fini è un traditore.
07.05.2010 – Non ho mai parlato di Congiure.
25.05.2010 – Non ho mai avuto Conflitti di Interesse.
27.05.2010 – Non ho mai avuto la sensazione di essere al potere.
Citando il Duce.
27.05.2010 – Non ho mai fatto leggi Ad Personam. Erano per la
collettività.
28.05.2010 – Non ho mai messo le mani nelle tasche degli italiani.
02.06.2010 – Non ho mai sostenuto l’Evasione Fiscale.
20.08.2010 – Non ho mai incentivato le campagne del Giornale contro
Fini.
30.09.2010 – Non ho mai comprato voti.
07.10.2010 – Non ho mai minacciato elezioni.
22.10.2010 – Non ho mai chiesto il Lodo Alfano.
30.10.2010 – Non ho mai chiamato la Questura per il rilascio di Ruby.
04.11.2010 – Non ho mai cacciato Fini dal Pdl.
29.11.2010 – Non ho mai partecipato a festini selvaggi.
05.12.2010 – Non ho mai guadagnato nemmeno un dollaro da Mosca, lo
giuro.
20.12.2010 – Non ho mai fatto male a nessuno, ma generoso con tutti.
22.12.2010 – Non ho mai utilizzato posti di Governo per attrarre nuovi
Deputati.
22.12.2010 – Non ho mai proposto Ad Personam: io ho sempre provato a
fermarle.
05.01.2011 – Non ho mai avuto una tresca con una donna di sinistra.
14.01.2011 – Non ho mai detto che per la Fiat sarebbe giusto andare
all’estero.
16.01.2011 – Non ho mai pagato per una donna, ho una relazione
stabile.
16.01.2011 – Non ho mai parlato della mia fidanzata per non esporla ai
media.
28.01.2011 – Non sono mai fuggito dai magistrati, mai.

LO GIURO SULLA TESTA DEI MIEI FIGLI, TANTO SONO VUOTE COME LA MIA. E  COMUNQUE NON SONO NEANCHE MIEI…

BERLUS_cazzaro

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Quando il pesce puzza dalla testa e la testa sta a Palazzo Chigi

Rc auto, in Italia premi record
Il doppio di Francia e Germania

I dati nella relazione annuale dell’Isvap: da noi si pagano in media 407 euro contro i 172 dei francesi. Nel 2002-2009, l’incremento dei prezzi delle assicurazioni è stato il triplo rispetto al resto d’Europa.

°°° Questo succede quando i ladri al potere autorizzano tutti i loro compagni di merende a rubare.

b.aforas

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter