Emerito delinquente

Avviso garanzia a Cossiga

25 settembre 2009
Roma. Un avviso di garanzia della procura della Repubblica di Torino guidata da Giancarlo Caselli è stato recapitato stamani per raccomandata al presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga.

L’avviso di garanzia, ha spiegato il senatore a vita all’ANSA, si riferisce alla querela presentata contro di lui da Giovanni Moro, figlio del presidente della Democrazia cristiana assassinato dalle Brigate Rosse, per offese a mezzo stampa contenute in un’intervista di Cossiga a ‘La Stampa’ pubblicata il 26 febbraio 2008.

°°° Questo emerito emerito coglione, matto come un cavallo isterico, ha fatto più danni del suo figlioccio burlesquoni a questo paese. Però è ancora in giro a calunniare e a rompere i coglioni a tutti. Sarebbe uno scoop mondiale una bella intervista alla sua ex moglie. Donna Peppa, quella che rinchiudeva in casa perché aveva paura che gli mettesse le corna, la bastonava e lui andava a fare il coglione in Irlanda… con una signora che non se lo cagava di pezza. Cossiga, VAFFANCULO!!!

IL  NUOVO  OSPIZIO  DI COSSFIGA

teste

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento