Salute e grano a tutti! Aeroporti sardi: ruberie e truffe

Un  amico  di  Oristano mi segnala:

L’aeroporto di Oristano Fenosu è un bluff colossale per mascherare uno sperpero di tantissimi milioni di soldi pubblici, stanziati da regione, provincia, comune etc. (azionisti di maggioranza della SOGEAOR) che andranno ad appannaggio di pochi. Sino ad ora, nonostante i massicci investimenti non si è visto nulla e la società di gestione viene continuamente ricapitalizzata per non fallire. In questi giorni leggiamo sui quotidiani locali della prossima apertura dello scalo al traffico commerciale; credimi è una mera propaganda elettorale che illude e imbroglia gli amici dell’oristanese. Oristano è troppo vicino a cagliari per potersi proporre come scalo con un significativo movimento di passeggeri : per movimento di passeggeri intendo un numero tale che consenta di ammortizzare gli altissimi costi di gestione che ha un aeroporto commerciale. Le compagnie aeree,se non foraggiate da soldi pubblici, preferiscono rotte più certe ma,di questi tempi, il piatto piange e piangerà ancor più.In questi giorni l’Enac sta ricevendo forti pressioni  per accelerare l’iter di certificazione dello scalo che,a mio parere, non è pronto. Alla fine verrà comunque certificato e allora si comincerà a mettere in discussione se sia stato utile avere uno scalo così vicino a Cagliari. Altra considerazione: per avere diritto ai finanziamenti della comunità europea uno scalo deve superare i 5 milioni di passeggeri, Cagliari che sta rincorrendo questo risultato figurati se si lascerà sfuggire compagnie importanti a favore di Oristano. Pensa quanto sarebbe stato più certo,utile alla crescita di Oristano e forse anche meno costoso, modernizzare la linea stradale e ferroviaria Oristano-Cagliari…

Ancora, ho letto che Fenosu sarà un’opportunità di lavoro. Cazzata colossale! Assumeranno pochi ragazzi e, per giunta, con contratto stagionale poiché lo scalo avrà lunghi periodi di inattività. Sarei potuto essere, ma non mi sembra il caso,ancora più tecnico; tuttavia se ti dotessero servire altre informazioni fammelo sapere. A presto.

°°° Da  sempre, amici miei, ci sono grandi ruberie negli aeroporti, quasi tutti gestiti da società di farabutti e mazzettari. Date uno sguardo a quella fogna di Elmas, dove se dovete prendere a nolo un’auto da una compagnia internazionale (e quindi affidabile) dovete scarpinare per un km… mentre all’interno dello  scalo ci sono i baracchini di illustri sconosciuti che però sganciano sugose mazzette ai gestori. Questa truffa di Fenosu esiste da quando ero ragazzino.  Magnano a quattro ganasce, vero Onida? e non succede mai niente. Anche perché, intorno è DESERTO! Non ci sono infrastrutture, non esiste accoglienza, né un progetto turistico o di qualsivoglia sviluppo.  Però la provincia (inutile) di Oristano anche lo scorso anno ha sperperato oltre UN MILIONE E MEZZO DI EURO per “promozione turistica”… Si è visto un solo turista in più? Macché! In compenso, si sono foraggiati gli amici e gli amici degli amici; e gli assessori e il presidente, che parlano a malapena l’italiano, si sono girati il mondo con le famiglie e portaborse lestofanti… ALLE NOSTRE SPALLE!

INSOMMA, AMICI MIEI, COME MALPENSA E’ UNA CASSAFORTE-MANGIATOIA  PRIVATA DELLA LEGA COSI’ GLI AEROPORTI SARDI SONO IL TROGOLO BEN IMBANDITO DEI POLITICANTI CHE STANNO AFFOSSANDO LA NOSTRA ISOLA. RICORDATEVELO IL 30 MAGGIO!

DA  SUICIDIO  COLLETTIVO.

Suicidi

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento