Essendo tutti verosimilmente della stessa matrice: il salvinismo, chissà se la bestia vigliacca andrà fiera di questo record tutto suo?

Femminicidi, 6 donne morte in una settimana. Il pg della Cassazione: “Emergenza nazionale”

Femminicidi, 6 donne morte in una settimana. Il pg della Cassazione: "Emergenza nazionale"

L’analisi del Procuratore generale Giovanni Salvi nella sua relazione all’anno giudiziario. In Italia calano complessivamente gli omicidi ma quelli che vedono vittime le donne restano stabili. E nel 28% dei casi – recita il Rapporto Eures – vengono preceduti da altri reati.

ROMA - Cinque donne uccise in due giorni, sei in una settimana, più il cadavere di una donna ritrovato dopo mesi e il fidanzato arrestato. E’ un bilancio orribile, che porta il Procuratore generale della Cassazione Giovanni Salvi nella sua relazione all’anno giudiziario a parlare dei femminicidi come “emergenza nazionale”.

A Mussomeli, Caltanissetta, un uomo ha ammazzato la compagna e la figlia 27enne della donna, poi si sparato. A Genova una donna è stata uccisa da un uomo (forse l’ex marito) che poi ha tentato il suicidio. Ieri una donna è morta dopo tre giorni di violenze fisiche subite dal marito e una 28enne incinta è stata trovata senza vita. Il marito è stato arrestato. Lunedì è stata trovata senza vita nel Bresciano Francesca Fantoni, l’uomo che l’ha uccisa ha confessato dopo due giorni. Ad Alghero, Speranza Ponti, scomparsa mesi fa è stata ritrovata cadavere: il fidanzato è in stato di fermo.

Nonostante gli omicidi di ambo i sessi siano calati in Italia, rimangono percentualmente più elevati i numeri di quelli che vedono come vittime le donne. Ad accorgersene è anche l’analisi statistica condotta dal Pg della Cassazione. Il dato che riguarda l’uccisione di donne nel nostro Paese è tanto più grave, questo il ragionamento del Pg, dal momento che l’Italia è sotto la media Ue, in assoluto, per quanto riguarda gli omicidi in generale.

Nel “contesto positivo” del calo degli omicidi con uomini come vittime – 297 nel 2019, dato inferiore a quelli che si registrano in media negli altri Paesi Ue – “è ancora più drammatico il fatto che permangono pressoché stabili, pur in diminuzione, i cosiddetti femminicidi”, ha detto Salvi ritenendoli una “emergenza nazionale”. In particolare, secondo i dati illustrati con allarme dal Pg, “le donne uccise sono state 131 nel 2017, 135 nel 2018 e 103 nel 2019. Aumenta di conseguenza il dato percentuale, rispetto agli omicidi di uomini, in maniera davvero impressionante”, ha sottolineato Salvi tralasciando i dati che riguardano gli uomini.

https://www.repubblica.it/cronaca/2020/01/31/news/103_femminicidi_nel_2019_emergenza_nazionale-247264904/?ref=RHRS-BH-I247216945-C6-P1-S1.6-T1

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un Commento