Per tutti gli amici di Nuoro/Fonni e dintorni

DA ANGELA SANNA:

SERVE UNA MANO PER I CANI MALTRATTATI DI FONNI

“Mi rivolgo a te, che sei una persona sensibile e con molta visibilita’, noi Animalste di Nuoro dell’ A.N.P.A.N.A., ci stiamo battendo per un canile-lagher di Fonni, dove i cani stanno letteralmente MORENDO di FAME e di FREDDO, abbandonati a se’ stessi da gentaglia senza sceupoli…Ti prego AIUTACI !!!
Un GRAZIE di cuore se’ lo farai….”

°°° Prego tutti gli amici della zona di intervenire assolutamente. Contattate Angela. GRAZIE!

cane rapinatore

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Sardegna, inchiesta sugli incendi

Quasi tutti domati, ma i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare anche nella notte

Le indagini della Forestale: “La gente è esasperata e collabora”

Sardegna, inchiesta sugli incendi

“Quasi tutti di origine dolosa”

In ginocchio gli allevatori. Le zone colpite per lo più adibite a pascolo
Roghi anche in Sicilia. Canadair ed elicotteri in azione tra Palermo e Messina
dal nostro inviato CRISTINA NADOTTI (Repubblica)

Si cerca di spegnere gli ultimi focolai sui monti di Dolianova

ansa_16341243_42550
SASSARI – Un mucchio di fiammiferi sistemato vicino a una sigaretta, oppure un pezzo di iuta, che brucia lentamente e dà la possibilità a chi

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Sardegna flambé

Sardegna: cinque roghi dall’alba

23 Luglio 2009 11:39 CRONACHE

CAGLIARI – Cinque roghi sono scoppiati all’alba in Sardegna, tutti nella zona occidentale, a cavallo tra le province di Sassari, Nuoro e Oristano. Al lavoro per domare le fiamme anche canadair della Protezione civile. L’incendio piu’ grave sta interessando le campagne tra i comuni di Bonorva e Giave, nel sassarese, dove numerose case coloniche e aziende agricole rischiano di essere investite dalle fiamme.

°°° Si ricomincia coi fuochi. Stranamente, dietro il 90% degli incendi, ci sono le mire di speculatori edilizi e roba del genere. Ma i miserabili tg italioti (e non parliamo delle cagatine regionali) continuano a parlare di “piromani”…

cervello-fiamme

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

mafiolo fischiato anche a Roma

Dopo Sassari, Cagliari, Nuoro, Torino, Napoli (vedere burlesquoneide sul mio blog), oggi Al Pappone è stato fischiato anche a Roma. Ormai è un continuo. A quando le monetine e gli sputi?

IL VIDEO
http://tv.repubblica.it/copertina/roma-berlusconi-fischiato/32371?video

b-fischiato

fanculo1

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Cari amici…

… poco fa ho ricevuto questa bella notizia dalla mia avvocato. Poi vi spiego chi è questo carta:

Caro il mio cliente, La informo che la dottoressa Badas l’ha ritenuta
colpevole di diffamazione dell’onorevole carta, condannandola a 2.000 euro di multa (pena sospesa) , 1.000 di provvisionale in favore del carta oltre 1.600 di spese legali. La cosa mi lascia perlomeno perplessa, cmq non appena avremo la mirabile motivazione potremo fare appello.
La parte civile ha chiamato la stampa, domani uscirà un articolo, non ho potuto evitarlo. ma forse, come si dice, basta che se ne parli…
Saludos

°°° La “stampa”, per quella gente, è naturalmente il giornalaccio di burlesquoni/zuncheddu (lo speculatore edilizio) e della massoneria. Giornalaccio che ho querelato e battuto, per diffamazione (quella sì) tanti anni fa. Dove accostavano il mio nome a quello di ezio greggio, per una truffa ai bambini disabili. Io, ovviamente, non c’entravo nulla… ma commisi l’ingenuità di non chiedere i danni, nonostante il giudice me lo avesse quasi pregato. E chi scrise due articoli in proposito? Un gaglioffo che era spesso a pranzo nella villa dove ospitavo la mia cooperativa “CINEMAZIONE” e non toglieva gli occhi dal culo della mia e delle altre ragazze. Naturalmente riuscì a scroccare solamente dei pranzi. Ma, invece di chiedermi spiegazioni a tavola, da vile e verme qual è, scrisse quelle bestialità. Ora è uno dei capi di quell’accozzaglia di servi. E da allora, parlano di me solo per cazzate del genere e, per contro, incensano tutte le scimmiette inutili che vorrebbero tanto fare i miei mestieri. Pensate il livello… Ma chi è questo sedicente onorevole carta e da cosa scaturisce questo ennesimo processo? In un capitolo di “MEGLIO SARDI CHE RAI”, parlo di questo politicante e racconto di come mi perseguiti da circa 30 anni. Perché? Perché non ho accettato seicento milioni da lui, quando era (un pessimo) assessore regionale all’ambiente e voleva comprare il mio silenzio. Ebbe il Premio ATTILA, come peggior assessore d’Italia. Uno del Psdi e della massoneria sporca. Si inventò addirittura – sempre contro di me – una querela per minacce, percosse, e tentata estorsione, con tanto di testimoni fasulli… che fortunatamente ritrattarono e piansero davanti al PM. Un autentico gentiluono, insomma.
E io l’ho sempre battuto in tribunale, sia a Nuoro che a Cagliari, e graziato. Dicevo… pubblicai un capitolo di questo libro, ancora in itinere, su un sito di cui non ricordo nemmeno il nome: roba di 15 anni fa. Cosa fece questo bel campione? Avvertito da qualche galoppino o nipote, fece aggiungere una frase ingiuriosa (che non aveva nulla a che vedere con la satira né col mio stile), stampò la pagina e mi querelò per la quarta volta. Ora, mi sembra evidente la poca esperienza della giudice. Quantomeno l’avventatezza e la scarsa dimestichezza con Internet. Noi abbiamo provato, infatti, che quella frase non è mai uscita dal mio pc. Vedremo in appello. Ma questa volta gli chiedo i danni e gli porto via anche le mutande. Lo prometto solennemente a tutti voi.
P.S. Andatevi a vedere chi sia questo grande “onorevole” che nessuno ci invidia, si chiama giorgio carta.

guzzanti-massone


L'”onorevole” GIORGIO CARTA IN TUTTO IL SUO SPLENDORE
(e questa è la foto migliore che aveva!)

carta

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter