Un uomo di statttto!

“Sono un uomo di statto”

ripeteva kossfiga nel 1990. E io da Striscia facevo andare in onda i filmati dei disastri mondiali: dal terremoto di S.Francisco (dove era appena stato) a Stonehenge, dove crollavano i dolmen, alla caduta della Tatcher (che lui era appena andato a trovare) e dicevo:

“E’ vero: quando succede qualche tragedia è perché LUI c’è appena STATO!”

E lui si incazzava…

4occhi

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un Commento