Regime Berlusconi, barbaro e razzista

Ma come si fa a spianare i campi dei Rom – che sono cittadini italiani quanto e più dei farabutti al potere –  senza aver approntato PRIMA  delle soluzioni alternative? Come fece Rutelli, forse il miglior sindaco di Roma. Rutelli, che come sapete non ho mai apprezzato come politico nazionale, oltre alle grandi opere e alla rinascita quasi completa della città, approntò dei villaggi confortevoli e serviti per i Rom, e destinò le case alle famiglie che avessero almeno un genitore occupato e a patto che TASSATIVAMENTE  le  famiglie mandassero i figli a scuola. Questo si è dimostrato un modo civilissimo e democratico per risolvere il problema. Non certo le epurazioni razziste di Sarkozy o dei nazisti romani e milanesi al potere.

E’  COLPA  MIA  SE  SONO  ROM?

porca pupazza

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento