brunetta

domenica, novembre 16, 2008

SORPRESA!
Categoria: Blog
Brunetta arriva all’Excelsior di Venezia, con una escort bionda che si porta spesso appresso, alta due volte lui circa 168. Sono le 22. Tempo per una rapida cenetta a lume di candela e VIA! su alla 318: una suite imperiale (tanto… paghiamo noi).
Una volta dentro, la bionda si chiude in bagno e renatino si tracanna due coppe di Moet &Chandon del ’61, giusto per mandare giù due pasticche di Viagra. Accende una Camel mignon ed esce sul balcone a fumare. SORPRESA! Nel balcone a fianco, a fumare accanitamente, c’è il suo collega scarjola… anche lui è lì per un raid scopereccio con una giovanissima conduttrice di Italia 1. I due parlottano complici, si augurano una notte di fuoco reciprocamente e rientrano: non c’è così caldo a Venezia in Novembre.
Verso mezzanotte, scarjola proprio non ce la fa a soddisfare, ma nemmeno a cominciare una penetrazione e la sua amichetta sbuffa. Sbuffa ancora di più e fa ruotare gli occhioni, sentendo brunetta nella stanza accanto che sembra instancabile:
“HOP! HOP! HOP!” proprio come facevano i sette nani quando lavoravano alacremente. Un vero stantuffo elettrico:
“HOP! HOP! HOP!”
La storia va avanti per tutta la notte.
La mattina dopo, uno scarjola affranto e umiliato siede al tavolo d’angolo nella saletta per le colazioni. La sua amichetta lo ignora e si guarda in giro seccata. Arrivano brunetta e la sua ganza, ma nemmeno renatino sembra granché. Ha due zaini sotto gli occhi: scarjola lo invidia molto, immagina benissimo quale tour de force abbia fatto il picoletto per tutta la notte. Squillano simultaneamente i cellulari delle due ragazze e scarjola ne approfitta per avvicinarsi a brunetta:
“Brutto bastardo, gli sibila sottovoce, ti ho sentito sai! Tutta la notte su e giù… tutta la notte “HOP! HOP! HOP!” l’hai distrutta quella poveretta. Vecchio stallone porco!”
Ma vaffanculo, replica brunetta, in questo cazzo di albergo storico ci sono i letti alti due metri… tutta la notte che cercavo di salire su quel cazzo di letto… alla fine, verso le sei, mi sono addormentato sul tappeto…

brunetta1

brunettasordi

escort1

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento