Le porcate di Berlusconi

L’attacco a Boffo è un giallo

la velina non viene dal Tribunale

Premier: “Mai parlato con Feltri”

Bagnasco difende il direttore dell’Avvenire (foto): “Attacco disgustoso”. Maroni: nessun fascicolo su di lui. Sul quotidiano cattolico il giornalista risponde ai lettori: “Una patacca, confezionata e oscura”

MA  DOVE  HA  LA TESTA  LA  GENTE?

testa

°°° Dunque, amici, il mafionano impartisce ordini di guerra ai suoi servi, ma NON ha MAI parlato con feltri. Come se chiunque, nella sua cosca, potesse

agire di testa sua. Sicuramente non gli aveva dato nemmeno le foto a seno nudo di Veronica (strettamente in suo possesso) né gli aveva ordinato di spandere merda sulla madre dei suoi figli…   Diciamo che più che un giallo, l’attacco  al direttore dell’Avvenire è un volgare PACCO: come lo erano la “microspia” del 1994, Telekom Serbia, Mitrokin, e i documenti fasulli sulle armi chimiche  di Saddam, fatti fare da Burlesquoni e consegnate da Frattini a bush…  Che verme squallido!

UN  MONDO  TUTTO SUO, MOLTO LONTANO DA QUELLO REALE.

vestitianimati

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento