Lelemosina di Marco Travaglio


Lelemosina

Per sfuggire all’accusa delle tricoteuses nostrane di occuparsi solo dei “detenuti Vip”, Pierluigi Battista si occupa sul Corriere dell’unico Vip detenuto: Lele Mora. Non prima di aver accusato imprecisati “spiritosi” che osano scherzare sul cognome della neoministra della Giustizia (“Severino, sia più severa”). Cioè noi del Fatto, che peraltro con quel titolo la invitavamo a maggiore severità contro la corruzione, mentre di carceri sovraffollate ci occupiamo dalla nascita del nostro giornale, quando Battista intervistava Checco Zalone. Ma ora che anche lui scopre il dramma delle carceri, non possiamo che felicitarci per la sua prontezza di riflessi.

Se poi volesse pure informarsi da qualche giornalista vero (ce ne sono parecchi anche al Corriere), scoprirebbe per esempio che “il 40 % dei detenuti” che “patisce la galera prima che un processo ne accerti la colpevolezza” comprende i condannati in primo e secondo grado, visto che l’Italia, unica al mondo, considera innocenti anche i condannati in tribunale e in

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

PDL. Li stanno arrestando tutti. Di questo passo tra sei mesi si riuniranno in una Panda.

Corruzione a Lucca
arrestato un assessore

Sono cinque le persone per cui è stata decisa la custodia cautelare al termine di un’indagine dei carabinieri. Coinvolto l’assessore della mobilità della giunta di centrodestra, Marco Chiari, e il dirigente dell’ufficio urbanistica, Maurizio Tani. Uno degli arrestati è il figlio del presidente del tribunale di Lucca

di FRANCA SELVATICI

Corruzione a Lucca arrestato un assessore Maurizio Tani, dirigente dell’ufficio Urbanistica del Comune Foto di Vip

LUCCA – Da questa mattina sono in carcere per corruzione l’assessore al Comune di Lucca Marco Chiari, al quale il sindaco Mauro Favilla (che guida una giunta di centro-destra) aveva affidato le deleghe alla mobilità, al centro storico e ad alcuni grandi progetti come lo stadio, e il dirigente dell’ufficio urbanistica Maurizio Tani. Agli arresti domiciliari, con la stessa accusa di

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter